Differenze tra le versioni di "Pagina:L'elemento germanico nella lingua italiana.djvu/84"

 
 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 75%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 3: Riga 3:
 
{{§|Bove|{{type|f=120%|'''Bove,'''}}}} catene dei piedi ({{AutoreCitato|Giovanni Villani|Villani}}). Rispondono: lomb. ''boghe'', la qual forma raccostata a bl. ''bauca'' armilla (presso {{AutoreCitato|Papia (lessicografo)|Papia}}) conduce necessariamente ad aat. ''bougâ'' da cui mat. ''bouge'' anello. L’aat. offre altresì ''boug'' mat. ''bouc'' anello per capo, collo o braccio. Di qui afr. ''bou'' braccialetto, mediante abfr. ''baug''. Rad. ger. è ''boug'' che ci si mostra in tm. ''biegen'' piegarsi, ''Bogen'' arco.
 
{{§|Bove|{{type|f=120%|'''Bove,'''}}}} catene dei piedi ({{AutoreCitato|Giovanni Villani|Villani}}). Rispondono: lomb. ''boghe'', la qual forma raccostata a bl. ''bauca'' armilla (presso {{AutoreCitato|Papia (lessicografo)|Papia}}) conduce necessariamente ad aat. ''bougâ'' da cui mat. ''bouge'' anello. L’aat. offre altresì ''boug'' mat. ''bouc'' anello per capo, collo o braccio. Di qui afr. ''bou'' braccialetto, mediante abfr. ''baug''. Rad. ger. è ''boug'' che ci si mostra in tm. ''biegen'' piegarsi, ''Bogen'' arco.
   
  +
{{§|Bozza|{{type|f=120%|'''Bozza,'''}}}} tumore, pietra informe, lavoro greggio ({{AutoreCitato|Giovanni Villani|Villani}}). Risp.: prov. ''bossa'', fr. ''bosse'' ing, ''bosse'' gobba, pic. ''boche'', sp. ''bocha'', port. ''bocheca''. È uno dei molteplici deriv. del ceppo di mat. ''buz bütze'', fiamm. ''butze'', visto sotto [[#Boccia|''boccia'']] e [[#Botta|''botta'']], e il più vicino di essi per forma all’originale ger. Il nesso logico fra i diversi signif. è facile a capirsi. Il bl. ''boza'' ricorre all’an. 1267 in {{AutoreCitato|Papa Clemente IV|Clemente IV}} che ha la frase «conscriptum in materia de ''boza''», il qual ''boza'' il {{AutoreCitato|Luigi Gaetano Marini|Marini}} crede sia papiro. ''Bozosus'' negli Stat. Martisreg. vale tuberoso spugnoso. Der.: ''bozzac-cia-chiuto; bozz-are-etto-ettino-o-olo-olajo-olato-oluto; abbozz-are-o; sbozz-are-o''. V. ''Boccia'' e ''Botta''.
Bozza, tumore, pietra informe, lavoro greggio (Villani). Risp.: prov. bossa, fr. bosse ing, bosse gobba, pie.
 
 
boche, sp. bocha, port. bocheca. È uno dei molteplici deriv.
 
 
del ceppo di mat. buz biltze, fiamm. butze, visto sotto boccia e botta, e il più vicino di essi per forma all’originale ger. Il nesso logico fra i diversi signif. è facile a capirsi.
 
 
Il bl. boza ricorre all’an. 1267 in Clemente IV che ha la frase «conscriptum in materia de boza», il qual boza il Marini crede sia papiro. Bozosus negli Stat. Martisreg. vale tuberoso spugnoso. Dei*.: bozzac-cia-chiuto; bozz - are - ettoettino-o-olo-olajo-olato-oluto
 
; abbozz-are-o; sbozz-are-o. V. Boccia e Botta.
 
20 797

contributi