Differenze tra le versioni di "Pagina:La fine di un regno, parte III, 1909.djvu/94"

nessun oggetto della modifica
m (BrolloBot ha spostato la pagina Pagina:La fine di un regno (Napoli e Sicilia) III.djvu/94 a Pagina:La fine di un regno, parte III, 1909.djvu/94 senza lasciare redirect: Modifica nome File e Indice)
 
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 3: Riga 3:
 
E quando per necessità riconosciuta dalla pubblica amministrazione, la intersezione dovesse venire ad uno stesso livello, in tal caso saranno stabilite delle barriere da non potere essere superate nè dagli uomini, né dagli animali, le quali saranno custodite ed opportunamente chiuse o aperte dagli appositi cantonieri.
 
E quando per necessità riconosciuta dalla pubblica amministrazione, la intersezione dovesse venire ad uno stesso livello, in tal caso saranno stabilite delle barriere da non potere essere superate nè dagli uomini, né dagli animali, le quali saranno custodite ed opportunamente chiuse o aperte dagli appositi cantonieri.
   
Pei lavori da farsi non si potranno occupare, o ingombrare le strade pubbliche; e dove qualche tratto debba indispensabilmente oc. cuparsene, il Concessionario dovrà subito rimetterlo a sue spese a comodo passaggio, secondo i regolamenti della Direzione Generale de’ Ponti e Strade. In questo caso, durante la occupazione, il Concessionario dovrà aprire a sue spese de’ cammini provvisorî atti al servizio del pubblico.
+
Pei lavori da farsi non si potranno occupare, o ingombrare le strade pubbliche; e dove qualche tratto debba indispensabilmente occuparsene, il Concessionario dovrà subito rimetterlo a sue spese a comodo passaggio, secondo i regolamenti della Direzione Generale de’ Ponti e Strade. In questo caso, durante la occupazione, il Concessionario dovrà aprire a sue spese de’ cammini provvisorî atti al servizio del pubblico.
   
 
Incontrandosi de’ monumenti di antichità non potranno occuparsi nè danneggiarsi in qualunque modo.
 
Incontrandosi de’ monumenti di antichità non potranno occuparsi nè danneggiarsi in qualunque modo.
36 486

contributi