Differenze tra le versioni di "Pagina:Rusconi - Teatro completo di Shakspeare, 1859, V-VI.djvu/217"

(→‎Pagine SAL 25%: Creata nuova pagina: ''Gloc''. Io eredeyo che almeno volesse dir di... re; o fé* forse fina beffa senza averne intenzione? ''War''. Un ducato, signore, non è...)
 
 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 75%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
   
''Gloc''. Io eredeyo che almeno volesse dir di... re; o fé* forse fina beffa senza averne intenzione?
+
''Gloc''. Io credevo che almeno volesse dir di... re; o fe’ forse una beffa senza averne intenzione?
   
 
''War''. Un ducato, signore, non è un bel dono?
 
''War''. Un ducato, signore, non è un bel dono?
   
''Gloc''. Si, veramente 1 per un povero conte: io ti servirò se mi &rai on tal dono.
+
''Gloc''. , veramente! per un povero conte: io ti servirò se mi farai un tal dono.
   
/Tot. ¥m io cho diedi il regno a tuo fratello.
+
''War''. Fui io cho diedi il regno a tuo fratello.
   
''Ed''. Danqne è mio, quand’anche dono di Warwick.
+
''Ed''. Dunque è mio, quand’anche dono di Warwick.
   
 
''War''. Tu non sei un Atlante per un tal peso. Conoscendoti inetto, Warwick ti ritoglie il dono e riconosce Enrico per suo legittimo sovrano.
 
''War''. Tu non sei un Atlante per un tal peso. Conoscendoti inetto, Warwick ti ritoglie il dono e riconosce Enrico per suo legittimo sovrano.
Riga 14: Riga 14:
 
''Ed''. Ma il sovrano di Warwick è prigioniero di Eduardo: a dimmi, Warwick, esiste corpo senza capo?
 
''Ed''. Ma il sovrano di Warwick è prigioniero di Eduardo: a dimmi, Warwick, esiste corpo senza capo?
   
''Gloc''. Oimèl il povero Warwick non ebbe previdenza, intanto che egli mulinava contro di noi, il re gli fii rapito di mano. Voi lasciaste il misero Enrico nel palazzo del vescovo, e v’ò died a porre contr’uno che lo rivedrete alla Torre.
+
''Gloc''. Oimè! il povero Warwick non ebbe previdenza, intanto che egli mulinava contro di noi, il re gli fu rapito di mano. Voi lasciaste il misero Enrico nel palazzo del vescovo, e v’è dieci a porre contr’uno che lo rivedrete alla Torre.
   
 
''Ed''. Così sempre avviene; ma voi siete anche Warwick.
 
''Ed''. Così sempre avviene; ma voi siete anche Warwick.
   
''Gloc''. Su dunque, Warwick, prendi il tuo tempo, inginocchiati, inginocchiati. No? ahi batti ora che il ferro è caldo.
+
''Gloc''. Su dunque, Warwick, prendi il tuo tempo, inginocchiati, inginocchiati. No? ah! batti ora che il ferro è caldo.
   
''War''. Terrei piuttosto troncarmi questa mano con un colpo e gettartela con l’altra sanguinosa in volto, che portarla per difesa tua.
+
''War''. Vorrei piuttosto troncarmi questa mano con un colpo e gettartela con l’altra sanguinosa in volto, che portarla per difesa tua.
   
''Ed''. Veleggia finché puoi, ed hai il vento e il flutto amici:
+
''Ed''. Veleggia finchè puoi, ed hai il vento e il flutto amici: questa destra t’avrà in breve divelto quel tuo orgoglioso capo, e col tuo sangue ancor fumante scriverà nella polvere questa sentenza: l’instabile Warwick fu così reso saldo!''
  +
{{Ids|(entra {{Sc|Oxford}} con tamburi e bandiere ecc.)}}
 
''War''. Oh diletti colori! Mira, Oxford che si avanza!
   
 
''Ox''. Oxford, Oxford, per Lancastro!
questa destra t’avrà in breve divelto quel tuo orgoglioso capo, e col tuo sangue ancor fumante scriverà nella polvere questa Ben* tenza: VinstàbiU ff^arwick fu coéi reso saldo!
 
 
{{Ids|(entra col suo esercito nella città)}}
 
{{Ids|(enira Oxford con tamburi e bandiere eccS)}} ''War''. Oh diletti colori! Mira, Oxford che si avanza!
 
 
Ox. Oxford, Oxford, per Lancastro!
 
 
(tm^ra col Sito esercito nèRa cUtà)
 
 
''Gloc''. Le porte sono aperte, entriamo noi pure.
 
''Gloc''. Le porte sono aperte, entriamo noi pure.
   
''Ed''. Altri nemici potrebbero venirci addosso. Stiamo qui in buon ordinamento; che certo essi esciranno per dame la battaglia.
+
''Ed''. Altri nemici potrebbero venirci addosso. Stiamo qui in buon ordinamento; che certo essi esciranno per dame la battaglia. Se questo non avviene, la città è di poca difesa, e in un istante coglieremo dentro di essa i traditori.
 
Se questo non avviene, la città è di poca difesa, e in un istante coglieremo dentro di essa i traditori.
 
   
''War''. Oh sii il benginnto, Oxford! mestieri avevamo del tuo •occorso. {{Ids|({{Ids|(SfOra Mortagde con tamtntri ecc.)}} ''Mont''. Montagne, Montagne, per Lancastro! {{Ids|(entra col suo esercito fuUa città) ''Gloc''. Tu e il tuo fratello sconterete questo tradimento col più firezioso sangue dei vostri cuori.
+
''War''. Oh sii il benginnto, Oxford! mestieri avevamo del tuo soccorso. {{Ids|({{Ids|(entra {{Sc|Montague}} con tamburi ecc.)}}
  +
''Mont''. Montague, Montague, per Lancastro!
  +
{{Ids|(entra col suo esercito nella città)}}
  +
''Gloc''. Tu e il tuo fratello sconterete questo tradimento col più prezioso sangue dei vostri cuori.
   
 
''Ed''. Quanto più arduo il cimento, tanto più grande la {{Pt|vit-|}}
 
''Ed''. Quanto più arduo il cimento, tanto più grande la {{Pt|vit-|}}
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
<references/>
 
15 603

contributi