Differenze tra le versioni di "Pagina:Rusconi - Teatro completo di Shakspeare, 1859, V-VI.djvu/204"

(→‎Pagine SAL 25%: Creata nuova pagina: mi doTraimo ed amarti, se incorrere non Yogliono nell’odio mio, al quale esponendosi proverebbero in breve tntta la mia vendetta. ''Gloc''...)
 
 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 75%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
mi dovranno ed amarti, se incorrere non Yogliono nell’odio mio, al quale esponendosi proverebbero in breve tntta la mia vendetta.
   
 
''Gloc''. (''a parte'') Io ascolto in silenzio, e medito profondamente.
mi doTraimo ed amarti, se incorrere non Yogliono nell’odio
 
  +
{{A destra|(''entra un Messaggiere'')}}
mio, al quale esponendosi proverebbero in breve tntta la mia
 
 
''Ed''. Ora, Messaggiere, quali lettere, o quali novelle rechi tu di Francia?
vendetta.
 
  +
''Gloc''. (a parte) Io ascolto in silenzio, e medito profondamente.
 
 
''Mess''. Mio signore, non ho lettere; ma poche parole che, senza un vostro preventivo perdono, non ardirò ripetere.
(entra un Meesaggiere)
 
  +
''Ed''. Ora, Messaggiere, quali lettere, o quali novelle rechi
 
 
''Ed''. Di’, ti perdoniamo; sii breve, ed esponi fedele il messaggio. Che rispose Luigi alle nostre lettere?
tu di Francia?
 
  +
Mesa. Mio signore, non ho lettere; ma poche parole che, senza
 
  +
''Mess''. Alla mia partenza queste furono le sue parole: Di’ al traditore Eduardo, tuo falso re, che Luigi di Francia gli manderà una mano di maschere per celebrare i suoi nuovi sponsali.
un vostro preventivo perdono, non ardirò ripetere.
 
  +
''Ed''. Di’, ti perdoniamo; sii breve, ed esponi fedele il messaggio.
 
 
''Ed''. È Luigi prode? Forse mi crede Enrico. Ma che soggiunse la principessa Bona del mio matrimonio?
C!he rispose Luigi alle nostre lettere?
 
  +
Mess. Alla mia partenza queste furono le sue parole: Di’ al
 
  +
''Mess''. Queste furono le sue parole profferite con mite sdegno: Di che nella speranza in cui sono ch’ei rimanga in breve vedovo, io porterò una ghirlanda di salice.
traditore Eduardo, tuo falso re, che Luigi di Francia gli
 
  +
manderà una mano di maschere per celebrare i suoi nuovi
 
  +
''Ed''. Non la biasimo, non poteva dir meno, poichè fu ella l’offesa. E la sposa di Enrico che altro disse? perocchè ho inteso che ella pure era presente.
sponsali
 
  +
''Ed''. È Luigi si prode? Forse mi crede Enrico. Ma che soggiunse
 
 
''Mess''. Digli, essa gridò, che ho spogliati i miei abiti di lutto, e che sto per rivestire l’armatura dei prodi.
la principessa Bona del mio matrimonio?
 
  +
Mess. Queste furono le sue parole profferite con mite sdegno;
 
 
''Ed''. Forse intende compiere le parti di Amazzone. Le parole era di Warwick a queste ingiurie?
Di che nella speranza in cui sono ch’ai rimanga in breve vedovo,
 
  +
io porterò una ghirlanda di salice.
 
  +
''Mess''. Più sdegnato di ogni altro contro Vostra Maestà, e fece intendere questi accenti: Digli che ei mi ha oltraggiato, e che fra non molto gli toglierò quella corona.
''Ed''. Non la biasimo, non poteva dir meno, poidiè fìi ella l’offesa.
 
  +
E la sposa di Enrico che altro disse? perocché ho inteso che
 
  +
''Ed''. Ah! il traditore osò dir tanto? Bene, io saprò armarmi, sendo così avvertito: essi avranno la guerra, e sconteranno la loro presunzione. Ma dimmi, è Warwick amico di Margherita?
ella pure era presente.
 
  +
Mess. Digli, essa gridò, che ho spogliati i miei abiti di lutto, e
 
 
''Mess''. Sì, grazioso sovrano; essi sono così amici che il giovine principe Eduardo sposa la figlia di Warwick.
che sto per rivestire l’armatura dei prodi
 
  +
''Ed''. Forse intende compiere le parti di Amazzone. Le parole
 
  +
''Clar''. Forse la maggiore, perchè Clarenza avrà l’altra. Addio re e fratello, assidetevi bene sul vostro trono, perchè uscendo di qui io vado a chiedere l’altra figlia di Warwick, onde, se mi manca un regno, il mio matrimonio almeno non sia inferiore al vostro che Warwick e me amate, seguitemi.
era di Warwick a queste ingiurie?
 
  +
{{A destra|(''esce con Somm.'')}}
Mesa. Più sdegnato di ogni altro contro Vostra Maestà, e
 
fece intendere questi accenti: Digli che ei mi ha oltraggiato,
 
e èhe fra non molto gli toglierò quella corona.
 
''Ed''. Ahi il traditore osò dir tanto? Bene, io saprò armarmi,
 
leiido così avvertito: essi avranno la guerra, e sconteranno
 
la loro presunzione. Ma dimmi, è Warwick amico di Margherita?
 
Mess. Sì, grazioso sovrano; essi sono così amici che il giovine
 
principe Eduardo sposa la figlia di Warwick.
 
Clar. Forse la maggiore, perchè Clarenza avrà l’altra. Addio
 
re e fratello, assidetevi bene sul vostro trono, perchè uscendo
 
di qui io vado a chiedere l’altra figlia di Warwick, onde, se mi
 
manca un regno, fl mio matrimonio almeno non sia inferiore al
 
TOi che Warwick e me amate, seguitemi.
 
(esce con omm.)
 
Digitized
 
by Google
 
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
<references/>
 
15 603

contributi