Differenze tra le versioni di "Pagina:Gli sposi promessi I.djvu/137"

(Bot: modifica fittizia Pywikibot)
 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 75%
+
Pagine SAL 100%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
giorni; <ref>ma</ref> l’amore, però, e il rispetto che Lucia gli ispirava anche rifiutando ciò ch’egli bramava sopra ogni cosa <ref>[temperavano quest] temperavano ancora questa</ref> avevan temperata questa stizza, e impedito ch’ella non iscoppiasse in escandescenza. Ma quando <ref>alla stizza si present</ref> a quella passione
+
giorni; <ref>ma</ref> l’amore, però, e il rispetto che Lucia gli ispirava anche rifiutando ciò ch’egli bramava sopra ogni cosa <ref>[temperavano quest] temperavano ancora questa</ref> avevan temperata questa stizza, e impedito ch’ella non iscoppiasse in escandescenza. Ma quando <ref>alla stizza si present</ref> a quella passione compressa si presentò un oggetto odioso per ogni parte, quello che ne era l’oggetto principale, la passione non ebbe più freno.
compressa si presentò un oggetto odioso per ogni parte,
 
quello che ne era l’oggetto principale, la passione non ebbe più freno.
 
   
 
«Vorrei sapere», gridò Fermo colla bava alla bocca e come non aveva mai gridato in presenza del Padre Cristoforo,
 
«Vorrei sapere», gridò Fermo colla bava alla bocca e come non aveva mai gridato in presenza del Padre Cristoforo,
Riga 13: Riga 11:
 
«Non ha detto nemmen questo. Piacesse a Dio che per
 
«Non ha detto nemmen questo. Piacesse a Dio che per
 
poter commettere l’iniquità gli uomini fossero costretti di
 
poter commettere l’iniquità gli uomini fossero costretti di
confessarla apertamente: <ref>''Qui diverse parole in lapis, alcune delle quali coperte dalla scrittura posteriore del Manzoni, altre cancellate. Leggibili «ellen'ajoute»''</ref> l’iniquità trionferebbe meno sulla terra.»
+
confessarla apertamente: <ref>''Qui diverse parole in lapis, alcune delle quali coperte dalla scrittura posteriore del Manzoni, altre cancellate. Leggibili «elle n'ajoute»''</ref> l’iniquità trionferebbe meno sulla terra.»
   
 
«Ma che <ref>cosa ha detto</ref> parole ha dette quel tizzone d’inferno?»
 
«Ma che <ref>cosa ha detto</ref> parole ha dette quel tizzone d’inferno?»
   
«Io le ho intese, Fermo, e non te le saprei <ref>ridire</ref> ripetere. <br />
+
«Io le ho intese, Fermo, e non te le saprei <ref>ridire</ref> ripetere. Dimmi, se tu dopo un lungo giro uscissi da un sentiero intricato, pieno di oscurità <ref>di gira volte e d’inciampi,</ref> e di spini, sapresti tu <ref>segnare la [str] via che hai percorsa,</ref> descrivere
Dimmi, se tu dopo un lungo giro uscissi da un sentiero intricato, pieno di oscurità <ref>di gira volte e d’inciampi,</ref> e di spini, sapresti tu <ref>segnare la [str] via che hai percorsa,</ref> descrivere
 
 
la via che hai percorsa? noverare i tuoi passi, segnare le
 
la via che hai percorsa? noverare i tuoi passi, segnare le
giravolte e gl’inciampi? Povero Fermo! <ref>Tu cominci a tuo costo a capire</ref> Le parole della iniquità potente sono come il lampo che abbaglia, fa terrore, e non lascia vestigio. <ref>della sua vita</ref> Essa può minacciarti
+
giravolte e gl’inciampi? Povero Fermo! <ref>Tu cominci a tuo costo a capire</ref> Le parole della iniquità potente sono come il lampo che abbaglia, fa terrore, e non lascia vestigio. <ref>della sua via</ref> Essa può minacciarti
 
<ref>perchè tu abbia</ref> di vendetta perché tu abbi sospetto <ref>farti intendere che cangiare il tuo sospetto in certezza </ref> di lei e nello stesso tempo farti
 
<ref>perchè tu abbia</ref> di vendetta perché tu abbi sospetto <ref>farti intendere che cangiare il tuo sospetto in certezza </ref> di lei e nello stesso tempo farti
 
intendere che il tuo sospetto è certezza: <ref>Non cercar più oltre</ref> può dirti: guai a te se non mi <ref>intendi</ref> comprendi, guai a te se mostri di {{Pt|compren-|}}
 
intendere che il tuo sospetto è certezza: <ref>Non cercar più oltre</ref> può dirti: guai a te se non mi <ref>intendi</ref> comprendi, guai a te se mostri di {{Pt|compren-|}}
1 196

contributi