Differenze tra le versioni di "Pagina:Gli sposi promessi I.djvu/127"

(Bot: modifica fittizia Pywikibot)
 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 75%
+
Pagine SAL 100%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
poco, dopo aver più volte risposto a se stessa di sí col
 
poco, dopo aver più volte risposto a se stessa di sí col
capo, con una voce piena di pensiero <ref>Variante ''mistero'' e cancellalo un ''disse''</ref> ruppe il silenzio e disse: « Sentite, figliuoli. Se aveste coraggio e destrezza quanto è di mestieri, se vi fidate di vostra madre (quel ''vostra'' fece trasalire Lucia) io mi <ref>impegnerei</ref> impegno a cavarvi di questo impiccio, meglio forse e più presto del padre Cristoforo <ref>malgrado</ref> con rispetto del suo studio.»
+
capo, con una voce piena di pensiero <ref>''Variante'' mistero ''e cancellato un'' disse</ref> ruppe il silenzio e disse: « Sentite, figliuoli. Se aveste coraggio e destrezza quanto è di mestieri, se vi fidate di vostra madre (quel ''vostra'' fece trasalire Lucia) io mi <ref>impegnerei</ref> impegno a cavarvi di questo impiccio, meglio forse e più presto del padre Cristoforo <ref>malgrado</ref> con rispetto del suo studio.»
   
Lucia, si fermò sui due piedi con più ansia che speranza
+
Lucia si fermò sui due piedi con più ansia che speranza
 
in una promessa tanto magnifica; e Fermo: <ref>parlate, disse</ref> «Coraggio!» disse: «destrezza! dite, dite quel che si può fare.»
 
in una promessa tanto magnifica; e Fermo: <ref>parlate, disse</ref> «Coraggio!» disse: «destrezza! dite, dite quel che si può fare.»
   
Riga 16: Riga 16:
 
«Facile!» dissero <ref>quelli</ref> ad una voce quelli <ref>che</ref> cui la cosa era divenuta tanto stranamente, e dolorosamente difficile.
 
«Facile!» dissero <ref>quelli</ref> ad una voce quelli <ref>che</ref> cui la cosa era divenuta tanto stranamente, e dolorosamente difficile.
   
«Facile, a saperla fare; » replicò Agnese. « Bisogna fare
+
«Facile, a saperla fare;» replicò Agnese. «Bisogna fare
un matrimonio ''gran destino''. » La buona donna voleva dire clandestino.
+
un matrimonio ''gran destino''.» La buona donna voleva dire clandestino.
   
 
«Cospetto!» disse Fermo: «mi par bene di avere inteso <ref>dire che</ref> altre volte questa parola, ma non so che cosa voglia
 
«Cospetto!» disse Fermo: «mi par bene di avere inteso <ref>dire che</ref> altre volte questa parola, ma non so che cosa voglia
1 198

contributi