Differenze tra le versioni di "Pagina:Alfieri, Vittorio – Tragedie, Vol. I, 1946 – BEIC 1727075.djvu/311"

(Alex_brollo: split)
 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 75%
Intestazione (non inclusa):Intestazione (non inclusa):
Riga 1: Riga 1:
  +
{{RigaIntestazione||{{Sc|atto terzo}}|305}}
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
<poem>
+
{{poem t|
 
il tuo amabile riso. Erami pegno
 
il tuo amabile riso. Erami pegno
un di quel riso di beata pace;
+
un quel riso di beata pace;
 
non son felice io mai, finch’ei non riede.
 
non son felice io mai, finch’ei non riede.
  +
}}
{{ct|c=scena|SCENA QUINTA}}
 
  +
{{ct|c=personaggi|Elettra, Clitennestra.}}
 
  +
;Elet.
 
 
{{Ct|f=115%|v=1|SCENA QUINTA}}
Odi buon re, miglior consorte.
 
 
{{Ct|f=100%|v=1|L=0px|{{Sc|Elettra, Clitennestra.}}}}
Cliten Ahi lassa!
 
 
{{poem t|
 
Elet.+ Odi buon re, miglior consorte.
 
Cliten.+13 Ahi lassa!
 
Tradita io son: tu mi tradisti, Elettra.
 
Tradita io son: tu mi tradisti, Elettra.
Così tua fe mi serbi? Al re svelasti
+
Cosí tua fe mi serbi? Al re svelasti
 
Egisto; ond’ei...
 
Egisto; ond’ei...
 
Elet.+7 Né il pur nomai, tel giuro.
;Elet.
 
Né il pur nomai, tei giuro.
 
 
D’altronde il seppe. Ognun ricerca a gara
 
D’altronde il seppe. Ognun ricerca a gara
 
del re la grazia in modi mille: ognuno
 
del re la grazia in modi mille: ognuno
 
util vuol farsi al re: ben maraviglia
 
util vuol farsi al re: ben maraviglia
prender ti può, che noi sapesse ei pria.
+
prender ti può, che nol sapesse ei pria.
 
Cliten.+ Ma che gli appon? di che il sospetta? udisti
;Cliten.
 
Ma che gli appon? di che il sospetta? udisti
 
 
i detti lor? perché lo scaccia? ed egli
 
i detti lor? perché lo scaccia? ed egli
 
che rispondea? Di me parlogli Atride?
 
che rispondea? Di me parlogli Atride?
 
Elet.+ Rassicurati, madre: in cor d’Atride
;Elet.
 
Rassicurati, madre: in cor d’Atride
 
 
non v’ha sospetto. Ei, che tradir tu il possa,
 
non v’ha sospetto. Ei, che tradir tu il possa,
noi pensa pur; noi dei tradir tu quindi.
+
nol pensa pur; nol dei tradir tu quindi.
Non di nemico con ;Egisto
+
Non di nemico con Egisto furo
furo
 
 
le sue parole.
 
le sue parole.
Cliten Ma pur d’Argo in bando
+
Cliten.+6 Ma pur d’Argo in bando
 
tosto ei lo vuole.
 
tosto ei lo vuole.
 
Elet.+7 Oh te felice! Tolta
;Elet.
 
Oh te felice! Tolta
 
 
dall’orlo sei del precipizio, innanzi
 
dall’orlo sei del precipizio, innanzi
che più t’inoltri.
+
che piú t’inoltri.
Cliten Ei partirà?
+
Cliten.+7 Ei partirá?
;Elet.
+
Elet.+12 Sepolto
 
al suo partir sará l’arcano: intero
Sepolto
 
al suo partir sarà l’arcano: intero
 
 
il cor per anco hai del consorte; ei nulla
 
il cor per anco hai del consorte; ei nulla
 
brama quanto il tuo amore: il cor non gli hanno
 
brama quanto il tuo amore: il cor non gli hanno
  +
}}
</poem>
 
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
  +
{{PieDiPagina|{{Sc|V. Alfieri}}, ''Tragedie'' - 1.||20}}
 
<references/></div>
+
</div>
12 083

contributi