Differenze tra le versioni di "Pagina:Ariosto, Ludovico – Orlando furioso, Vol. III, 1928 – BEIC 1739118.djvu/30"

m
Converto numero ottave in tl|O
m (Converto numero ottave in tl|O)
 
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
<poem>
 
<poem>
   
{{gap|8em}}92
+
{{O|92|of}}
 
se da Gradasso vi fosse condutto,
 
se da Gradasso vi fosse condutto,
 
si come tra lor dianzi si convenne.
 
si come tra lor dianzi si convenne.
Riga 11: Riga 11:
 
senti anitrire il buon destrier vicino;
 
senti anitrire il buon destrier vicino;
   
{{gap|8em}}93
+
{{O|93|of}}
 
e lo trovò ne la spelonca cava,
 
e lo trovò ne la spelonca cava,
 
da l’avuta paura anco si oppresso,
 
da l’avuta paura anco si oppresso,
Riga 21: Riga 21:
 
e cosí in mente sua tacito parla:
 
e cosí in mente sua tacito parla:
   
{{gap|8em}}94
+
{{O|94|of}}
 
— Abbial chi aver lo vuol con lite e guerra:
 
— Abbial chi aver lo vuol con lite e guerra:
 
io d’averlo con pace piú disio.
 
io d’averlo con pace piú disio.
Riga 31: Riga 31:
 
come io giá in Francia, or s’egli in India viene.
 
come io giá in Francia, or s’egli in India viene.
   
{{gap|8em}}95
+
{{O|95|of}}
 
Non men sicura a lui fia Sericana,
 
Non men sicura a lui fia Sericana,
 
che giá due volte Francia a me sia stata. —
 
che giá due volte Francia a me sia stata. —
69 460

contributi