Differenze tra le versioni di "Pagina:Ariosto, Ludovico – Orlando furioso, Vol. I, 1928 – BEIC 1737380.djvu/195"

m
Converto numero ottave in tl|O
m (Converto numero ottave in tl|O)
 
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
<poem>
 
<poem>
   
{{gap|8em}}76
+
{{O|76|of}}
 
O sia la fretta, o sia la troppa voglia
 
O sia la fretta, o sia la troppa voglia
 
d’uccider quel baron, ch’errar lo faccia;
 
d’uccider quel baron, ch’errar lo faccia;
Riga 11: Riga 11:
 
lo cacciò in terra, onde mai piú non sorse.
 
lo cacciò in terra, onde mai piú non sorse.
   
{{gap|8em}}77
+
{{O|77|of}}
 
Cade a terra il cavallo e il cavalliero:
 
Cade a terra il cavallo e il cavalliero:
 
la preme l’un, la tocca l’altro a pena;
 
la preme l’un, la tocca l’altro a pena;
Riga 21: Riga 21:
 
toccò il terren, si radoppiasse a Orlando.
 
toccò il terren, si radoppiasse a Orlando.
   
{{gap|8em}}78
+
{{O|78|of}}
 
Chi vide mai dal ciel cadere il foco
 
Chi vide mai dal ciel cadere il foco
 
che con sí orrendo suon Giove disserra,
 
che con sí orrendo suon Giove disserra,
Riga 31: Riga 31:
 
e fa i sassi volar sin alle stelle;
 
e fa i sassi volar sin alle stelle;
   
{{gap|8em}}79
+
{{O|79|of}}
 
s’imagini che tal, poi che cadendo
 
s’imagini che tal, poi che cadendo
 
toccò la terra, il paladino fosse:
 
toccò la terra, il paladino fosse:
79 480

contributi