Differenze tra le versioni di "Pagina:Alfieri, Vittorio – Tragedie, Vol. I, 1946 – BEIC 1727075.djvu/130"

(Alex_brollo: split)
 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 75%
Intestazione (non inclusa):Intestazione (non inclusa):
Riga 1: Riga 1:
  +
{{RigaIntestazione|124|{{Sc|polinice}}||s=si}}
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
<poem>
 
<poem>
 
e la sorella, e tutti...
 
e la sorella, e tutti...
  +
;Eteoc.
9 •
 
;Eteoc.:E aprirmi strada
+
E aprirmi strada
 
non saprà il brando infino a lui?
 
non saprà il brando infino a lui?
;Creon.:La fama
+
;Creon.
  +
La fama
 
perderesti coll’opra. Un tanto eccesso
 
perderesti coll’opra. Un tanto eccesso
 
biasmato fora anche da Tebe.
 
biasmato fora anche da Tebe.
;Eteoc.:E Tebe
+
;Eteoc.
  +
E Tebe
 
non biasmeria la fraude?
 
non biasmeria la fraude?
;Creon.:O non saprassi,
+
;Creon.
  +
O non saprassi,
 
o mal saprassi. A un re, pur ch’ei non paja
 
o mal saprassi. A un re, pur ch’ei non paja
 
colpevol, basta. Il reo fratello, il primo
 
colpevol, basta. Il reo fratello, il primo
 
assalitor, fu Polinice; e tale
 
assalitor, fu Polinice; e tale
 
l’arte il mantenga.
 
l’arte il mantenga.
;Eteoc.:Arte? ma quale?...
+
;Eteoc.
  +
Arte? ma quale?...
;Creon.:Io tutto
 
  +
;Creon.
 
Io tutto
 
ne assumo il carco: in me riposa; e ascolta
 
ne assumo il carco: in me riposa; e ascolta
 
soltanto me: tutto saprai. Noi pria
 
soltanto me: tutto saprai. Noi pria
 
il dobbiam trarre a simulata pace:
 
il dobbiam trarre a simulata pace:
mentila tu si ben, ch’ei qui s’affidi
+
mentila tu ben, ch’ei qui s’affidi
 
restar, senza gli Argivi. Allor fia lieve,
 
restar, senza gli Argivi. Allor fia lieve,
 
che il traditor di tradimento pera.
 
che il traditor di tradimento pera.
  +
;Eteoc.
;Eteoc.:Si, pur ch’ei pera;—e pur ch’io regni; ancora
+
Si, pur ch’ei pera; — e pur ch’io regni; ancora
 
breve stagion, l’odio e il furor nel petto
 
breve stagion, l’odio e il furor nel petto
 
racchiuder vo’.
 
racchiuder vo’.
  +
;Creon.
;Creon.:Dunque di pace io ’1 grido
+
Dunque di pace io ’l grido
 
spargo ad arte: di pace alle proposte
 
spargo ad arte: di pace alle proposte
 
non cederai, che a stento: al par gli amici,
 
non cederai, che a stento: al par gli amici,
 
e i nemici ingannare oggi t’è d’uopo.
 
e i nemici ingannare oggi t’è d’uopo.
Ma, più che a nullo, alla tremante madre,
+
Ma, piú che a nullo, alla tremante madre,
 
d’ogni sospetto sia tolta anco l’ombra.
 
d’ogni sospetto sia tolta anco l’ombra.
 
</poem>
 
</poem>
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
  +
</div>
 
<references/></div>