Differenze tra le versioni di "Pagina:Alfieri, Vittorio – Tragedie, Vol. I, 1946 – BEIC 1727075.djvu/125"

(Alex_brollo: split)
 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 75%
Intestazione (non inclusa):Intestazione (non inclusa):
Riga 1: Riga 1:
  +
{{RigaIntestazione||{{Sc|atto primo}}|s=si}}
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
<poem>
 
<poem>
 
a viva forza tu.
 
a viva forza tu.
  +
;Eteoc.
t
 
;Eteoc.:Del mio fratello
+
Del mio fratello
 
assalitor me non vedrai: di Tebe
 
assalitor me non vedrai: di Tebe
 
ben la difesa io piglierò.
 
ben la difesa io piglierò.
;Antig.:Da Tebe
+
;Antig.
  +
Da Tebe
credo che nulla ei chiegga. A te con Tarmi
+
credo che nulla ei chiegga. A te con l’armi
 
chied’egli or ciò, che già negasti ai preghi.
 
chied’egli or ciò, che già negasti ai preghi.
  +
;Eteoc.
;Eteoc.:Preghi non fur, comandi furo; e ad arte
+
Preghi non fur, comandi furo; e ad arte
 
ingiuriosi, onde obbedir negassi.
 
ingiuriosi, onde obbedir negassi.
Ed io, per certo, alTobbedir non uso,
+
Ed io, per certo, all’obbedir non uso,
 
in trono io sto. Ma sia che vuol, mi assolve
 
in trono io sto. Ma sia che vuol, mi assolve
ei stesso ornai dalla giurata fede:
+
ei stesso omai dalla giurata fede:
Tabbominevol nodo che lui stringe
+
l’abbominevol nodo che lui stringe
ai nemici di Tebe, ornai disciolto
+
ai nemici di Tebe, omai disciolto
Tha dai più antichi vincoli.
+
l’ha dai piú antichi vincoli.
;Gioc.:M’è figlio,
+
;Gioc.
  +
M’è figlio,
nT è figlio ancor; tal io Testimo: e forse
+
m’è figlio ancor; tal io l’estimo: e forse
 
farò, ch’ei te fratello ancora estimi.
 
farò, ch’ei te fratello ancora estimi.
 
Affrontar voglio il suo furore io prima:
 
Affrontar voglio il suo furore io prima:
Riga 23: Riga 26:
 
{{ct|c=scena|SCENA TERZA}}
 
{{ct|c=scena|SCENA TERZA}}
 
{{ct|c=personaggi|Creonte, Eteocle, Giocasta, Antigone.}}
 
{{ct|c=personaggi|Creonte, Eteocle, Giocasta, Antigone.}}
;Creon.:Ove rivolgi,
+
;Creon.
  +
Ove rivolgi,
 
dove, o sorella, il piè? Già chiuso è il passo;
 
dove, o sorella, il piè? Già chiuso è il passo;
 
già le tebane porte argine al ferro
 
già le tebane porte argine al ferro
Riga 31: Riga 35:
 
presso alle porte Polinice giunge:
 
presso alle porte Polinice giunge:
 
in alto ha la visiera; inerme stende
 
in alto ha la visiera; inerme stende
l’una mano ver noi ; dell’altra abbassa
+
l’una mano ver noi; dell’altra abbassa
 
al suol la punta dello ignudo brando.
 
al suol la punta dello ignudo brando.
 
Cotale in atto, audacemente ei chiede
 
Cotale in atto, audacemente ei chiede
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
  +
</div>
 
<references/></div>