Differenze tra le versioni di "Pagina:Poemetti allegorico-didattici del secolo XIII, 1941 – BEIC 1894103.djvu/180"

Modifica pagina via js
(OrbiliusMagister: split)
 
(Modifica pagina via js)
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 25%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 6: Riga 6:
 
Che scusa avrò da chi vorrà riprendere?
 
Che scusa avrò da chi vorrà riprendere?
 
Dirò io allor: la mia spada non taglia?
 
Dirò io allor: la mia spada non taglia?
O ch'ambo le mie man non possa stendere?
+
O ch’ambo le mie man non possa stendere?
come 'l padre non si può partire
+
come ’l padre non si può partire
da la bieltà del figliuol ch'è 'n perire,
+
da la bieltà del figliuol ch’è ’n perire,
 
ma penasi di sua morte contendere,
 
ma penasi di sua morte contendere,
   
i' mi terrò da la parte Pompeo, {{O|115|al}}
+
i’ mi terrò da la parte Pompeo, {{O|115|al}}
però ch'egli ha la 'nsegna del comune,
+
però ch’egli ha la ’nsegna del comune,
e credo de' due duca e' sia 'l men reo,
+
e credo de’ due duca e’ sia ’l men reo,
 
ed è eletto duca per ragione».
 
ed è eletto duca per ragione».
Così Catone a Brutto rispondeo;
+
Cosí Catone a Brutto rispondeo;
 
tutta la notte stettero in tenzone;
 
tutta la notte stettero in tenzone;
e Brutto si ne tenne al su' consiglio,
+
e Brutto si ne tenne al su’ consiglio,
e parvegli pigliar dal peggio 'l meglio,
+
e parvegli pigliar dal peggio ’l meglio,
tutto ch'avesse in prima altra 'ntenzione.
+
tutto ch’avesse in prima altra ’ntenzione.
   
 
Pompeio e gli altri Roman dipartiti {{O|116|al}}
 
Pompeio e gli altri Roman dipartiti {{O|116|al}}
 
fecer a Capova loro agunanza;
 
fecer a Capova loro agunanza;
Cesare e' suoi, molto fieri e arditi,
+
Cesare e’ suoi, molto fieri e arditi,
n'andar ver Roma con grande burbanza;
+
n’andar ver Roma con grande burbanza;
 
Ternusso e Silla e Vario eran fuggiti,
 
Ternusso e Silla e Vario eran fuggiti,
e Scipion fuggìo per la dottanza,
+
e Scipion fuggío per la dottanza,
ch'avea la torre di Lucera in guarda.
+
ch’avea la torre di Lucera in guarda.
 
Cesare di fornirsi non si tarda,
 
Cesare di fornirsi non si tarda,
ma 'l buon Dominzio mostrò sua possanza.
+
ma ’l buon Dominzio mostrò sua possanza.
   
Dominzio v'è, che Radicofan tenne, {{O|117|al}}
+
Dominzio v’è, che Radicofan tenne, {{O|117|al}}
e fe' tagliar lo ponte, ed attendero.
+
e fe’ tagliar lo ponte, ed attendero.
 
Cesar con molti ingegni ad esso venne,
 
Cesar con molti ingegni ad esso venne,
 
e spessamente e forte il combattero.
 
e spessamente e forte il combattero.
Currio con Dominzio assai s'avvenne,
+
Currio con Dominzio assai s’avvenne,
 
</poem>
 
</poem>
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
   
<references/></div>
+
</div>