Apri il menu principale

Modifiche

m
nessun oggetto della modifica
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
{{ct|f=100%|t=1|v=0|w=1px|L=5px|{{Sc|argomento.}}}}
 
''{{xx-larger|U}}{{smaller|cciso Comodo, che si diceva esser morto dì un colpo tipo pieticoapopletico, Pertinace, come il migliore, si elegge alF imperioall’imperio. Egli, accettatolo a forza di preghici epreghiere e con dispiacere, venne dal senato e popolo romano salutato augusto. Indi, tenuto un discorso e sagrificaio agl* iddìiagl’iddìi, se ne andò a palazzo. E overnando con rettitudine divenne caro a suoi concittadini, grato alle provinoleprovincie, da’ nemici formidabile. Avendo però vietati i solchiti da*da’ furti, cadde in tale odio di loro, che fatta una congiura C ucciserol’uccisero. Di poi si ritraggono negli accampamenti, e bandiscono la vendita dell* imperiodell’imperio. Essendo stato in quel bandimento mercanteggiato da Giuliano, e governandosi da lui vituperosamente, fu offerto a Negro, che se lo prese in Antiochia. Ma mandando egli le cose a lungo, venne carpito da Severo, il quale dava ad intendere che crebbeavrebbe vendicato l* assassiniol’assassinio di Pertinace. Salutato dunque itnperatloi’cimperadore in Ungheria, se ne venne tosto in Roma, ove dil senato a lui F imperiol’imperio e a Giuliano la mottemorte decretò. Ucciso Giuliano dal tribuno, Severo cassò gli assassini di Pertinace, e, facendola da imperadore, si associò Albino governatore dell* Inghilterradell’Inghilterra, e ammanaiammanì grandi forze per portar»portarsi contro Negro.}}''
 
 
{{xx-larger|U}}cciso Comodo, come nel precedente libro abbiamo narrato, ed Sforzandosiisforzandosi gli uccisori di non darne il minimo sentore, soprattutto alle guardie di palazzo, avvolsero e stivarono il corpo di lui entro de’ stracci, ed incollatolo a due fidatissimi famigli, il fecero trarre fuori di camera >, come superfluità di niun’uso. Costo-
5 114

contributi