Differenze tra le versioni di "Pagina:Negri - Dal profondo.djvu/103"

Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 4: Riga 4:
 
Il sangue, il sangue!... Lo vedea, nel grembo
 
Il sangue, il sangue!... Lo vedea, nel grembo
 
d’ogni fiore vermiglio, nelle nubi
 
d’ogni fiore vermiglio, nelle nubi
d’alba e di vespro, nell’orror del nembo;
+
{{R|3}}d’alba e di vespro, nell’orror del nembo;
   
 
lo sentiva nel rombo d’ogni arteria,
 
lo sentiva nel rombo d’ogni arteria,
 
denso, caldo, gagliardo, veemente,
 
denso, caldo, gagliardo, veemente,
sola ricchezza nella sua miseria.
+
{{R|6}}sola ricchezza nella sua miseria.
   
 
Da quale avo guerriero quell’ebbrezza
 
Da quale avo guerriero quell’ebbrezza
 
del sangue a lei veniva, e, nel sognarlo,
 
del sangue a lei veniva, e, nel sognarlo,
quell’occulta spasmodica dolcezza?...
+
{{R|9}}quell’occulta spasmodica dolcezza?...
   
 
Fontanelle di sangue zampillare
 
Fontanelle di sangue zampillare
 
scorgea dall’imo del suo cor profondo;
 
scorgea dall’imo del suo cor profondo;
e d’un tragico rosso imporporare
+
{{R|12}}e d’un tragico rosso imporporare
   
 
ogni giardino ed ogni via del mondo.
 
ogni giardino ed ogni via del mondo.
4 258

contributi