Differenze tra le versioni di "Il piccolo principe/XVII"

Segni di punteggiatura modificati.
(Bot: il file Piccolo_Principe_-_SullaTerra.jpg è stato rimosso in quanto cancellato da Commons da Ruthven)
(Segni di punteggiatura modificati.)
 
Gli adulti di certo non vi crederebbero. Pensano di occupare molto posto. Si vedono importanti come i baobab. Suggeritegli di fare dei conti. Adorano i numeri e questo gli piacerà. Ma non sprecate il vostro tempo su questa idea. È inutile. Voi vi fidate di me.
 
Una volta giunto sulla Terra, il piccolo principe fu molto stupito di non vedere nessuno. Gli era già venuto il timore di aver sbagliato pianeta, quando un anello del colore della luna si mosse nella sabbia.
 
— Buona notte — disse il piccolo principe a casaccio.
— Ho problemi con un fiore — disse il piccolo principe.
 
— Ah! fece il serpente.
 
E tacquero.
 
— Dove sono gli uomini? — riprese infine il piccolo principe. — Ci si sente un po' soli nel deserto…
— Sei una buffa bestia — gli disse infine, — sottile come un dito.
 
— Ma ho più potere del dito di un re — replicò il serpente.
 
— Il piccolo principe sorrise:
Utente anonimo