Differenze tra le versioni di "Pagina:Salgari - Il Fiore delle Perle.djvu/208"

m (BrolloBot ha spostato la pagina Pagina:Salgari - Il Fiore delle Perle.djvu/206 a Pagina:Salgari - Il Fiore delle Perle.djvu/208 senza lasciare redirect: spostamento pagina)
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 75%
Intestazione (non inclusa):Intestazione (non inclusa):
Riga 1: Riga 1:
  +
{{RigaIntestazione|172|{{smaller|''Capitolo ventiquattresimo''}}||riga=si}}
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
<nowiki />
 
<nowiki />
   
– No, Hong, ma ci vedremo e forse meglio, poiché il ''bagani'' non farà risparmio di legna.
+
– No, Hong, ma ci vedremo e forse meglio, poichè il ''bagani'' non farà risparmio di legna.
   
 
– Che pensi ad arrostirci?...
 
– Che pensi ad arrostirci?...
Riga 27: Riga 27:
 
– Non ancora: lasciamoli montare.
 
– Non ancora: lasciamoli montare.
   
Gli scricchiolìi continuavano sull'orlo della piattaforma. Uno o più uomini si arrampicavano sulle pertiche, sperando di poter giungere al villaggio e di sorprendere i selvaggi nel sonno.
+
Gli scricchiolìi continuavano sull’orlo della piattaforma. Uno o più uomini si arrampicavano sulle pertiche, sperando di poter giungere al villaggio e di sorprendere i selvaggi nel sonno.
   
 
Hong si era spinto fino a quel punto assieme a Sheu-Kin ed entrambi aspettavano la comparsa dei primi assalitori coi ''kampilang'' in pugno, volendo risparmiare le munizioni.
 
Hong si era spinto fino a quel punto assieme a Sheu-Kin ed entrambi aspettavano la comparsa dei primi assalitori coi ''kampilang'' in pugno, volendo risparmiare le munizioni.
   
Trascorse mezzo munito, poi fra l'oscurità apparve una forma umana. Uno degli assalitori era giunto sull'orlo della piattaforma e si preparava a slanciarsi innanzi.
+
Trascorse mezzo munito, poi fra l’oscurità apparve una forma umana. Uno degli assalitori era giunto sull’orlo della piattaforma e si preparava a slanciarsi innanzi.
   
Due colpi di ''kampilang'' piombarono su di lui e l'uomo precipitò nel vuoto col cranio fracassato, mandando un rantolo.
+
Due colpi di ''kampilang'' piombarono su di lui e l’uomo precipitò nel vuoto col cranio fracassato, mandando un rantolo.
   
 
– Ohe!... Attenti a chi sta sotto!... – gridò Hong.
 
– Ohe!... Attenti a chi sta sotto!... – gridò Hong.
Riga 41: Riga 41:
 
– Morte di Fo!... – esclamò Hong. – I bricconi hanno delle armi da fuoco.
 
– Morte di Fo!... – esclamò Hong. – I bricconi hanno delle armi da fuoco.
   
Si avanzò fino all'orlo e con tre colpi di ''kampilang'' tagliò i bambù che servivano di scala. Le lunghe canne caddero ma assieme a loro precipitarono pure degli uomini che vi erano aggrappati per dare la scalata al villaggio dei mandayas.
+
Si avanzò fino all’orlo e con tre colpi di ''kampilang'' tagliò i bambù che servivano di scala. Le lunghe canne caddero ma assieme a loro precipitarono pure degli uomini che vi erano aggrappati per dare la scalata al villaggio dei mandayas.
   
 
– Tu vuoi storpiarli – disse Sheu-Kin, ridendo. – Odi che urla?...
 
– Tu vuoi storpiarli – disse Sheu-Kin, ridendo. – Odi che urla?...
   
– Tanto peggio per loro – rispose il cinese.
+
– Tanto peggio per loro – rispose il chinese.
   
 
– Ehi, Hong, dobbiamo cominciare il fuoco? – chiese Than-Kiù.
 
– Ehi, Hong, dobbiamo cominciare il fuoco? – chiese Than-Kiù.
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
 
<references/>