Differenze tra le versioni di "Wikisource:Testo in evidenza/Archivio/2013"

m
{{Citazione|{{Centrato}}{{larger|AL LETTORE}}</div>
 
{{Capolettera|[[File:Postuma_Sacchetti_04Postuma Sacchetti 47.jpg|100px|A]]}}<br />ME che pongo il mio nome sotto queste poche righe d’introduzione, come ad uno de’ più intimi amici dell’autore ed a lui congiunto per sangue, a me che più di tutti fui a parte delle sue gioie e de’ suoi dolori è toccato il triste incarico di tesserne la biografia. Non abuserò certo della pazienza di chi legge, tanto più che le vicende del mio povero amico non offrono nulla di così straordinario da tentare il narratore od il lettore. La sua storia è tutta in quattro parole: ''morì a trent’anni''.
 
[[Autore:Lorenzo Stecchetti|Lorenzo Stecchetti]] mio cugino (le nostre madri furono sorelle) nacque il 4 ottobre 1845 in Fiumana, piccolo comune del Forlivese, che giace in una di quelle fertili valli cui sovrastano i primi contrafforti dell’Appennino e precisamente nel villino chiamato ''Casella''. Di famiglia non ricca ma agiata, nel 1847 gli mancò il padre, nel 1850 la madre, e mio padre assunse la tutela dell’orfano.|''[[Postuma/Al lettore|continua a leggere]]''}}
754

contributi