Differenze tra le versioni di "Pagina:Stampa, Gaspara – Rime, 1913 – BEIC 1929252.djvu/412"

(→‎Pagine SAL 25%: Creata nuova pagina: <poem> cii. Nel ritorno di lui, tutta si rallegra 58 ciii. Benedetti gli affanni d’Amore, or ch’egli è tornato! 59 civ. Notte d’amore...)
 
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
<poem>
 
<poem>
cii. Nel ritorno di lui, tutta si rallegra 58
+
cii. Nel ritorno di lui, tutta si rallegra 58
ciii. Benedetti gli affanni d’Amore, or ch’egli è tornato! 59
+
ciii. Benedetti gli affanni d’Amore, or ch’egli è tornato! 59
civ. Notte d’amore ivi
+
civ. Notte d’amore ivi
cv. Vagheggia l’amante ritornato 60
+
cv. Vagheggia l’amante ritornato 60
cvi. La gioia d’averlo vicino è turbata in lei dalla gelosia ivi
+
cvi. La gioia d’averlo vicino è turbata in lei dalla gelosia ivi
cvii. Nella nuova primavera, vicina all’amante, si rinnovano gli affetti di lei 61
+
cvii. Nella nuova primavera, vicina all’amante, si rinnovano gli affetti di lei 61
cviii. Ella si gode la presenza dell’amante (sest.) ivi
+
cviii. Ella si gode la presenza dell’amante (sest.) ivi
cix. Il timore di perderlo presto la turba 63
+
cix. Il timore di perderlo presto la turba 63
cx. Sullo stesso argomento ivi
+
cx. Sullo stesso argomento ivi
cxi. Tutto sopporterà, s’egli non torna via 64
+
cxi. Tutto sopporterà, s’egli non torna via 64
cxii. Se le vedesse in cuore, non sarebbe geloso ivi
+
cxii. Se le vedesse in cuore, non sarebbe geloso ivi
cxiii. Vorrebbe che lo stato presente fosse durevole 65
+
cxiii. Vorrebbe che lo stato presente fosse durevole 65
cxiv. Non riesce a scriver degnamente del suo amore ivi
+
cxiv. Non riesce a scriver degnamente del suo amore ivi
cxv. Egli rivolga a sé le rime che scrive per lei 66
+
cxv. Egli rivolga a sé le rime che scrive per lei 66
 
cxvi-cxviii. Sullo stesso argomento 66-67
 
cxvi-cxviii. Sullo stesso argomento 66-67
cxix. Si stima avventurata, perchè egli la celebra in versi 68
+
cxix. Si stima avventurata, perchè egli la celebra in versi 68
cxx. La sua gioia non è senza amarezze ivi
+
cxx. La sua gioia non è senza amarezze ivi
cxxi. In lui tutti i pregi, onde Amore lega gli animi femminili 69
+
cxxi. In lui tutti i pregi, onde Amore lega gli animi femminili 69
cxxii. Gode dell’amor suo, ma teme ch’egli debba lasciarla ivi
+
cxxii. Gode dell’amor suo, ma teme ch’egli debba lasciarla ivi
cxxiii. Egli le ha detto che, lontano da lei, non la ricorda 70
+
cxxiii. Egli le ha detto che, lontano da lei, non la ricorda 70
cxxiv. Egli non l’ama piú ivi
+
cxxiv. Egli non l’ama piú ivi
cxxv. Quesiti ad Amore 71
+
cxxv. Quesiti ad Amore 71
cxxvi. Gelosia la tormenta: pur si rassegna a soffrire per lui ivi
+
cxxvi. Gelosia la tormenta: pur si rassegna a soffrire per lui ivi
cxxvii. Speranza e fiducia combattono in lei la gelosia 72
+
cxxvii. Speranza e fiducia combattono in lei la gelosia 72
cxxviii. «S’io’l dissi mai ivi
+
cxxviii. «S’io’l dissi mai ivi
cxxix. Si ribella ad un’ingiusta accusa di lui 73
+
cxxix. Si ribella ad un’ingiusta accusa di lui 73
cxxx. Dello stesso argomento ivi
+
cxxx. Dello stesso argomento ivi
cxxxi. Egli le vieta di dir le sue ragioni 74
+
cxxxi. Egli le vieta di dir le sue ragioni 74
cxxxii. Sentenza d’Amore contro di lei ivi
+
cxxxii. Sentenza d’Amore contro di lei ivi
cxxxiii. «Cosi, senza aver vita, vivo in pene 75
+
cxxxiii. «Cosi, senza aver vita, vivo in pene 75
cxxxiv. Ha in uggia Venezia, essendo egli a Collalto ivi
+
cxxxiv. Ha in uggia Venezia, essendo egli a Collalto ivi
cxxxv. Invidia Collalto, dov’egli soggiorna 76
+
cxxxv. Invidia Collalto, dov’egli soggiorna 76
cxxxvi. Egli, dimentico, non le scrive ivi
+
cxxxvi. Egli, dimentico, non le scrive ivi
cxxxvii. Vadano a lui i suoi sospiri e dicano quant’ella soffre 77
+
cxxxvii. Vadano a lui i suoi sospiri e dicano quant’ella soffre 77
cxxxviii. Al fiume Anasso, che bagna la terra ov’egli nacque ivi
+
cxxxviii. Al fiume Anasso, che bagna la terra ov’egli nacque ivi
cxxxix. Dello stesso argomento 78
+
cxxxix. Dello stesso argomento 78
cxl. Poich’egli non torna, vorrebbe raggiungerlo ivi
+
cxl. Poich’egli non torna, vorrebbe raggiungerlo ivi
cxli. Rimproveri ad Amore 79
+
cxli. Rimproveri ad Amore 79
cxlii. «Son passati otto giorni, a me un anno ivi
+
cxlii. «Son passati otto giorni, a me un anno ivi
cxliii. Quando sarà libera da tante pene? 80
+
cxliii. Quando sarà libera da tante pene? 80
cxliv. Lo supplica di star con lei ivi
+
cxliv. Lo supplica di star con lei ivi
cxlv. Ai luoghi dov’egli è, perchè lo restituiscano a lei 81
+
cxlv. Ai luoghi dov’egli è, perchè lo restituiscano a lei 81
 
</poem>
 
</poem>
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
<references/>