Differenze tra le versioni di "Pagina:Bandello - Novelle, Laterza 1910, I.djvu/412"

m
nessun oggetto della modifica
m
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 9: Riga 9:
 
{{smaller|salute}}}}
 
{{smaller|salute}}}}
 
{{Rule|0|v=2}}
 
{{Rule|0|v=2}}
E’ si suole, Pasolino mio soavissimo, comniunemente dire
+
E’ si suole, Pasolino mio soavissimo, communemente dire
 
che gli uomini semplici ch’a poche cose pensano sono molto
 
che gli uomini semplici ch’a poche cose pensano sono molto
 
pronti a dar la sentenza di tutto ciò che si parla. Onde spesse
 
pronti a dar la sentenza di tutto ciò che si parla. Onde spesse
46

contributi