Differenze tra le versioni di "Indice:Bandello - Novelle, Laterza 1912, V.djvu"

nessun oggetto della modifica
SommarioSommario
Riga 10: Riga 10:
 
{{Indice sommario|nome=Novelle (Bandello, 1910)/Parte III/Novella LXVIII|titolo=Novella LXVIII - Messer Marco Antonio Gavazza in meno di due settimane casca in varii e strani accidenti; e fatto schiavo di Mori, vien liberato con sua buona fortuna|from=68|delta=3}}
 
{{Indice sommario|nome=Novelle (Bandello, 1910)/Parte III/Novella LXVIII|titolo=Novella LXVIII - Messer Marco Antonio Gavazza in meno di due settimane casca in varii e strani accidenti; e fatto schiavo di Mori, vien liberato con sua buona fortuna|from=68|delta=3}}
 
{{Indice sommario|nome=Novelle (Bandello, 1910)/Parte IV|titolo=Parte IV|from=78|delta=3}}
 
{{Indice sommario|nome=Novelle (Bandello, 1910)/Parte IV|titolo=Parte IV|from=78|delta=3}}
{{Indice sommario|nome=Novelle (Bandello, 1910)/Parte IV/Prefazione|titolo=Il Bandello ai candidi lettori|from=78|delta=3}}
 
 
{{Indice sommario|nome=Novelle (Bandello, 1910)/Parte IV/Novella I|titolo=Novella I - Simone Turchi ha nimistà con Geronimo Deodati lucchese. Seco si riconcilia, e poi con inaudita maniera lo ammazza; ed egli, vivo è arso in Anversa|from=80|delta=3}}
 
{{Indice sommario|nome=Novelle (Bandello, 1910)/Parte IV/Novella I|titolo=Novella I - Simone Turchi ha nimistà con Geronimo Deodati lucchese. Seco si riconcilia, e poi con inaudita maniera lo ammazza; ed egli, vivo è arso in Anversa|from=80|delta=3}}
 
{{Indice sommario|nome=Novelle (Bandello, 1910)/Parte IV/Novella II|titolo=Novella II - Uno si finge esser Baldoino conte di Fiandra e imperadore di Costantinopoli, che diciotto anni innanzi in Oriente era morto. Suscitò questo falso Baldoino gran rumori in Annonia, provincia che fu del vero Baldoino. Ma alla fine per un truffatore fu dalla contessa del paese fatto pubblicamente impiccare|from=92|delta=3}}
 
{{Indice sommario|nome=Novelle (Bandello, 1910)/Parte IV/Novella II|titolo=Novella II - Uno si finge esser Baldoino conte di Fiandra e imperadore di Costantinopoli, che diciotto anni innanzi in Oriente era morto. Suscitò questo falso Baldoino gran rumori in Annonia, provincia che fu del vero Baldoino. Ma alla fine per un truffatore fu dalla contessa del paese fatto pubblicamente impiccare|from=92|delta=3}}