Differenze tra le versioni di "Pagina:Annali overo Croniche di Trento.djvu/195"

m
nessun oggetto della modifica
 
m
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
  +
nella m'flczza , farebbe fuoccduto Baluardo il Clelio,huom- nel Sire alo ucnm,& Petirowencrabîlc par coflumi,amirabilencll’in. ugrità i vita , 5: mimixablle per ladi lui mirabile religiofirì, a in rocinm d'eflerc inalzato al gouerno dellaChiefa Trentina. Gli ueniua ba: l' clI'o hauzredal defunto Giorgio intero ,che Bu- naxdo gli l'an befucccduto,qual nclmaneggiarn tijdiflicnli, a: ardui haurcbbc datti fa i notabili delle lue vin . Da quella fpcranzafiìmiligara l'accu ità del dolore . a: frenata la mcflin'a Vniucrfile per la morte dc Giorgio .
nella m'flczza , farebbe fuoccduto Baluardo il Clelio,huom- nel
 
Sire alo ucnm,& Petirowencrabîlc par coflumi,amirabilencll’in.
 
ugrità i vita , 5: mimixablle per ladi lui mirabile religiofirì, a in
 
rocinm d'eflerc inalzato al gouerno dellaChiefa Trentina. Gli
 
ueniua ba: l' clI'o hauzredal defunto Giorgio intero ,che Bu-
 
naxdo gli l'an befucccduto,qual nclmaneggiarn tijdiflicnli,
 
a: ardui haurcbbc datti fa i notabili delle lue vin . Da quella
 
fpcranzafiìmiligara l'accu ità del dolore . a: frenata la mcflin'a
 
Vniucrfile per la morte dc Giorgio .
 
   
  +
Frà tanto procurauano gli Veronefi di mnf 0mm quel Cada- u'ero a Trento. S'clcfl'cro pcr tal effetto Saccx oli de tutti gli or- dini,& Collegij , quali con torcia accclrc, che di lontano faceuano lumeaccompagnaflìroqucl Corpo .' Parimcm: gli Cinadini con habiri lugubriin bon numero f: uiuanil lor morto Fnfiuo,cou- dono {opta vn can o con magni co,cpòpofo,ma funeflo appara- Ioguarniro,cll'cndo ncl viaggio di continuo inconrrati da gran quantità dc popoli . Rinomamo l'cn'no,clu tutti gli Cauallici i gli andarono ad incontrare . Gli Trentini poi per fodisfarc Il lor d:- bim tutti , e piccoli,& grandi d'ogni grado, filma: condiiioncfi f arfcro ronza ordine no alla prima piena , indi lcuam {opta l: alc d: più nobili dell'ordine Senatorio Confolare , ed equefln fll 0m I0 alla Chicfa,oue conlacn'me con forme ric hicdeuano l: di ui vinù,& faui hcroichi , lodato eu‘andio con publico ra gio- namento come componaua la di lui condizionejme lcpub xche, a; pompofeelèquie, da Bernardo 3. Clcfioin cui rifplendeua fin- golzr pictì,con o ni riucrcnza medcmo lo collocò nella fepelm. in. GoucrnòlaC icfa Trentina anni 7. cdicdc lo {pinto ì No- flro Signore nel l 1 I4.
Frà tanto procurauano gli Veronefi di mnf 0mm quel Cada-
 
u'ero a Trento. S'clcfl'cro pcr tal effetto Saccx oli de tutti gli or-
 
dini,& Collegij , quali con torcia accclrc, che di lontano faceuano
 
lumeaccompagnaflìroqucl Corpo .' Parimcm: gli Cinadini con
 
habiri lugubriin bon numero f: uiuanil lor morto Fnfiuo,cou-
 
dono {opta vn can o con magni co,cpòpofo,ma funeflo appara-
 
Ioguarniro,cll'cndo ncl viaggio di continuo inconrrati da gran
 
quantità dc popoli . Rinomamo l'cn'no,clu tutti gli Cauallici i gli
 
andarono ad incontrare . Gli Trentini poi per fodisfarc Il lor d:-
 
bim tutti , e piccoli,& grandi d'ogni grado, filma: condiiioncfi
 
f arfcro ronza ordine no alla prima piena , indi lcuam {opta l:
 
alc d: più nobili dell'ordine Senatorio Confolare , ed equefln
 
fll 0m I0 alla Chicfa,oue conlacn'me con forme ric hicdeuano l:
 
di ui vinù,& faui hcroichi , lodato eu‘andio con publico ra gio-
 
namento come componaua la di lui condizionejme lcpub xche,
 
a; pompofeelèquie, da Bernardo 3. Clcfioin cui rifplendeua fin-
 
golzr pictì,con o ni riucrcnza medcmo lo collocò nella fepelm.
 
in. GoucrnòlaC icfa Trentina anni 7. cdicdc lo {pinto ì No-
 
flro Signore nel l 1 I4.
 
   
  +
La Sede non fluo longo gempo vacante. Gli Sig. Canonici co- nofciuta la fingolar viru‘i, 6: domina di Bernardo Cldîo, dalla ualcapprcfl'o dafcuno salì fpaifa la fama,cl!'cndo di giàin m imcon vninerfal gufio,&dlfiderio di tutto il popolinche ‘ac- damauano al th'couaro, lo elcflcroà quelladignita‘ .
La Sede non fluo longo gempo vacante. Gli Sig. Canonici co-
 
nofciuta la fingolar viru‘i, 6: domina di Bernardo Cldîo, dalla
 
ualcapprcfl'o dafcuno salì fpaifa la fama,cl!'cndo di giàin m
 
imcon vninerfal gufio,&dlfiderio di tutto il popolinche ‘ac-
 
damauano al th'couaro, lo elcflcroà quelladignita‘ .
 
   
Di qucfio gran Prelatoliabbiam ìdirc più colà; degne di ma-
+
Di qucfio gran Prelatoliabbiam ìdirc più colà; degne di ma- nuiglla . Ma pn'ma bnuemcnutranarcmoddla di lui patring- fcriundo alla sfugiza almeno la Val dl Non; luogo in cui nacque.
nuiglla . Ma pn'ma bnuemcnutranarcmoddla di lui patring-
 
fcriundo alla sfugiza almeno la Val dl Non; luogo in cui nacque.
 
   
  +
Il Fine del Settimo Libro .
+
{{Centrato|{{x-larger|Il Fine del Settimo Libro.}}}}
7 125

contributi