Differenze tra le versioni di "Elogio catodico del quotidiano"

nessun oggetto della modifica
Sommario
 
*{{Testo|/Premessa|Premessa}} 4
 
*{{Testo|/Introduzione|Introduzione}} 6
 
*{{Testo|/Cap. 1|Cap. 1 - Gli esuli della Rai abbattono il monopolio a colpi di trasmissioni amatoriali basate sulla partecipazione popolare}}
 
*{{Testo|/Cap. 1.1|Cap. 1.1 - Il fenomeno Renzo Villa: il fondatore di Telealtomilanese e Antenna 3, l’everyman che divenne il quarto personaggio televisivo più amato in Italia}}
 
*{{Testo|/Cap.2|Cap. 2 - Con Portobello la tv locale arriva sul nazionale: “Dall’Alpi a Sicilia ovunque è Legnano”}}
 
*{{Testo|/Cap.2.1|Cap. 2.1 - Così divenni il “ Tramviere nemico della nebbia in Val Padana”}}
 
*{{Testo|/Cap. 3|Cap. 3 - L’interazione telefonica nella neotelevisione}}
 
*{{Testo|/Cap. 4|Cap. 4 - Oltre Portobello, alcune esperienze di partecipazione del pubblico ai programmi tv degli anni ottanta}}
 
*{{Testo|/Appendice|Appendice: La situazione odierna}} 60
 
*{{Testo|/Conclusioni|Conclusioni}} 64
 
*{{Testo|/Da “Portobello”|Da “Portobello” puntata del 20 gennaio 1978}} 67
 
*{{Testo|/Bibliografia|Bibliografia}} 69�