Differenze tra le versioni di "Storia della decadenza e rovina dell'Impero romano/55"

nessun oggetto della modifica
137 Nestore presso Levesque, Hist. de Russie, t. I, p. 87.
138 Questa statua di bronzo veniva da Antiochia, e i Latini la fusero. Supponeasi
rappresentasse Giosuè o Bellorofonte. Bizzarra alternativa! V. {{AutoreCitato|Niceta Coniata|Niceta
Coniate}}; (p. 413, 414); Codino (De Originibus, C. P. p. 24); e l'Autore anonimo
De Antiquitate C. P. (Banduri, Imp. orient. t. I, 17, 18) che vivea verso
l'anno 1100. Essi attestano che credeasi alla profezia; non rileva il restante.
68 287

contributi