Differenze tra le versioni di "Pagina:Chi l'ha detto.djvu/129"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 anni fa
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 75%
+
Pagine SAL 100%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
{{Pt|suiti|Gesuiti}}, {{AutoreCitato|Claudio Acquaviva|{{Sc|Claudio Acquaviva}}}}, il quale nel suo famoso libretto: ''Industriæ ad curandos animæ morbos'' (Florentiæ, 1600 e molte altre edizioni successive) dice: «''Fortes in fine conseguendo et suaves in modo et ratione assequendi simus''» (verso la fine del cap. 2: ''De suavitate et efficacia in gubernatione coniungendis''). È chiara la reminiscenza biblica del {{TestoCitato|Sacra Bibbia/Antico Testamento/Sapienza|libro della Sapienza}} ({{TestoCitato|Sacra Bibbia/Antico Testamento/Sapienza|cap. VIII, v. 1|Sacra Bibbia/Antico Testamento/Sapienza/Capitolo VIII}}): «Attingit ergo a fine usque ad finem fortiter et disponit omnia suaviter.»
+
{{Pt|suiti|Gesuiti}}, {{AutoreCitato|Claudio Acquaviva|{{Sc|Claudio Acquaviva}}}}, il quale nel suo famoso libretto: ''Industriæ ad curandos animæ morbos'' (Florentiæ, 1600 e molte altre edizioni successive) dice: «''Fortes in fine consequendo et suaves in modo et ratione assequendi simus''» (verso la fine del cap. 2: ''De suavitate et efficacia in gubernatione coniungendis''). È chiara la reminiscenza biblica del {{TestoCitato|Sacra Bibbia/Antico Testamento/Sapienza|libro della Sapienza}} ({{TestoCitato|Sacra Bibbia/Antico Testamento/Sapienza|cap. VIII, v. 1|Sacra Bibbia/Antico Testamento/Sapienza/Capitolo VIII}}): «Attingit ergo a fine usque ad finem fortiter et disponit omnia suaviter.»
   
 
Non molti anni più tardi c’imbattiamo nel famoso:
 
Non molti anni più tardi c’imbattiamo nel famoso:
379

contributi