Differenze tra le versioni di "Pagina:Zibaldone di pensieri V.djvu/426"

nessun oggetto della modifica
m (autore citato)
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 11: Riga 11:




{{ZbPensiero|3491/3}} Alla p. {{ZbLink|precedente}}. I timidi (cioè paurosi della vergogna, soggetti alla δυσωπία, ''mauvaise honte'') non solo sono capaci di non temere né fuggire il pericolo,<section end="2" />
{{ZbPensiero|3491/3}} Alla p. {{ZbLink|3490|visualizza=precedente}}. I timidi (cioè paurosi della vergogna, soggetti alla δυσωπία, ''mauvaise honte'') non solo sono capaci di non temere né fuggire il pericolo,<section end="2" />