Apri il menu principale

Modifiche

Ciao ragazzi, volevo dirvi che secondo me il secondo verso della quarta terzina del primo canto non è endecasillabo.
Per fare una comparazione ho cercato in altri autori: Natalino Sapegno riporta alla stessa maniera del testo di wikisource, mentre Attilio Momigliano, edizione più vecchia, parla del testo in modo diverso.
Anziché "tant'era pien di sonno a quel punto" scrive "tant'era pien di sonno in su quel punto". Ciao, (contributo non firmato alle 10:47 del 26 giu 2015‎ di ''Mahatmapablo'').
.
 
 
Ciao
 
Caro Mahatmapablo, vediamo se ho capito la tua segnalazione sul ''nostro'' endecasillabo:
 
La versione presente in Ns0 è quella di Giorgio Petrocchi che, come Natalino Sapegno, altro famoso dantista da te ricordato, riporta:
 
{{quote|tant'era pien di sonno a quel punto}}
 
Se non ho capito male tu leggi questo endecasilabo così:
 
"tan|t'e|ra|pien|di|son|noˆa|quel|pun|to"
 
ovvero scandisci la catena sillabica ''sentendo'' una sinalefe tra l'ultima sillaba atona di ''sonno'' e la preposizione ''a'' successiva;
in questo senso hai ragione tu perché il verso avrebbe come ultima sillaba tonica la 9<sup>a</sup> di ''pun|to'' e sarebbe un '''decasillabo''' piano.
Tant'è che la tua proposta di ''sostituzione'' con la ricostruzione critica di Attilio Momigliano:
 
{{quote|tant'era pien di sonno in su quel punto}}
 
da leggersi
 
"tan|t'e|ra|pien|di|son|noˆin|su|quel|pun|to"
 
con normale sinalefe tra l'ultima sillaba atona di ''sonno'' e la preposizione ''in'' successiva, ci mette di fronte al classico endecasillabo a maiore (accentazione 6<sup>a</sup> e 10<sup>a</sup> ecc.)
 
MA (e qui sta tutta la bellezza della metrica e della nostra grandiosa tradizione poetica), a pare del Petrocchi e del Sapegno, Dante Alighieri scrisse quel verso ammettendo tra l'ultima sillaba atona di ''sonno'' e la successiva, il fenomeno linguistico che va sotto il nome di ''dialefe'' (non tanto raro nella Commedia); di conseguenza, la lettura corretta è questa:
 
"tan|t'e|ra|pien|di|son|no|ˇ|a|quel|pun|to"
 
che riporta il verso ad essere un endecasillabo piano con accento tonico sulla decima.
 
Ti ringraziamo per la tua preziosa segnalazione e ti inviatiamo a seguire, se hai tempo e voglia, il nostro [[Progetto:Letteratura/Dante Alighieri/Commedia|progetto sulla Comedìa]] che mira ad avere su questo portale tutte le edizioni disponibili del capolavoro dantesco :) --'''[[Utente:Xavier121|<span style="color:orange;">X</span><span style="color:black;">avier</span>]][[Discussioni_utente:Xavier121|<span style="color:orange;">1</span><span style="color:black;">21</span>]]''' 18:56, 28 giu 2015 (CEST)
32 744

contributi