Differenze tra le versioni di "Pagina:Chi l'ha detto.djvu/131"

m
nessun oggetto della modifica
m
m
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 7: Riga 7:
 
cose di corte, nel numero del 9 gennaio 1881: «L’ammiraglio Fincati avea telegrafato all’ammiraglio Acton, in viaggio da Roma a Napoli con la famiglia reale [il 3 gennaio 1881], lo stato del mare. Il dispaccio raggiunse il treno a Sparanise, e diceva che il vapore venuto da Palermo a Napoli annunziava di aver trovato mare cattivo e oscurità di ciclo che obbligava a procedere con precauzioni. Il tempo grosso cresceva. La ''Roma'' era ormeggiata, pronta a salpare se ordini sovrani lo richiedevano, ma il mare impediva l’imbarco fuori del porto. I semafori segnalavano lo stesso cattivo tempo in cielo e in mare: l’ammiraglio Fincati aspettava ordini. Questo il dispaccio.
 
cose di corte, nel numero del 9 gennaio 1881: «L’ammiraglio Fincati avea telegrafato all’ammiraglio Acton, in viaggio da Roma a Napoli con la famiglia reale [il 3 gennaio 1881], lo stato del mare. Il dispaccio raggiunse il treno a Sparanise, e diceva che il vapore venuto da Palermo a Napoli annunziava di aver trovato mare cattivo e oscurità di ciclo che obbligava a procedere con precauzioni. Il tempo grosso cresceva. La ''Roma'' era ormeggiata, pronta a salpare se ordini sovrani lo richiedevano, ma il mare impediva l’imbarco fuori del porto. I semafori segnalavano lo stesso cattivo tempo in cielo e in mare: l’ammiraglio Fincati aspettava ordini. Questo il dispaccio.
   
«L’ammiraglio Acton era in piedi nel vagone quando leggeva il telegramma, e stava a guardare il foglio titubante, preoccupato per la responsabilità di trasportare la {{AutoreCitato|Margherita di Savoia|Regina}} con un tempo capace di far danno alla sua salute. La {{AutoreCitato|Margherita di Savoia|Regina}} gli disse:<br />
+
«L’ammiraglio Acton era in piedi nel vagone quando leggeva il telegramma, e stava a guardare il foglio titubante, preoccupato per la responsabilità di trasportare la {{AutoreCitato|Margherita di Savoia|Regina}} con un tempo capace di far danno alla sua salute. La {{AutoreCitato|Margherita di Savoia|Regina}} gli disse:
2 711

contributi