Pagina:Il castello delle Mollere.djvu/17: differenze tra le versioni

m
Removing/replacing Template:SAL
m (autore citato)
m (Removing/replacing Template:SAL)
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
sulle braccia. Mi tocca consolar gli afflitti, visitar gl’infermi, rigenerare un mezzo mondo e leggere le gazzette che ci fioccano addosso come la neve.
sulle braccia. Mi tocca consolar gli afflitti, visitar gl’infermi, rigenerare un mezzo mondo e leggere le gazzette che ci fioccano addosso come la neve.


Andammo in Calcutta e quindi nella terra di Lahor. Ivi fondai l’accademia Asiatica che nelle sue ricerche abbraccia lo scibile, come la mente di {{AutoreCitato|Giovanni Pico della Mirandola|Pico della Mirandola}} lo abbracciava. Egli era solo; noi, per saper tutto, eravamo in molti. Don Fricciofilo venne da me incaricato di rimettere in onore la lingua Sanscritica, e lo fece; il Lugente andava investigando le date, per adattare a tutta l’India i sistemi dei frati Benedettini della congregazione di S. Mauro; il Liquio prendeva a dichiarare le <noinclude>an-</noinclude>{{SAL|17|4|Federicor}}
Andammo in Calcutta e quindi nella terra di Lahor. Ivi fondai l’accademia Asiatica che nelle sue ricerche abbraccia lo scibile, come la mente di {{AutoreCitato|Giovanni Pico della Mirandola|Pico della Mirandola}} lo abbracciava. Egli era solo; noi, per saper tutto, eravamo in molti. Don Fricciofilo venne da me incaricato di rimettere in onore la lingua Sanscritica, e lo fece; il Lugente andava investigando le date, per adattare a tutta l’India i sistemi dei frati Benedettini della congregazione di S. Mauro; il Liquio prendeva a dichiarare le <noinclude>an-</noinclude>
362 077

contributi