Differenze tra le versioni di "Milano 1859 - Chi ha costruito il raccordo sulla Circonvallazione?"

m
Pagina riportata dalla versione di 87.15.56.58 (disc.) a quella precedente di Candalua
m ( Pagina riportata dalla versione di 87.15.56.58 (disc.) a quella precedente di Candalua)
{{Conteggio pagine|[[Speciale:Statistiche]]}}<!-- Area dati: non modificare da qui: --><onlyinclude><div style="display:none"><section begin="Nome e cognome dell'autore"/>Silvio Gallio<section end="Nome e cognome dell'autore"/>
{{Qualità|avz=75%|data= dicembre 2010|arg=Saggi}}{{Intestazione
<section begin="Anno di pubblicazione"/>2010<section end="Anno di pubblicazione"/>
<section begin="Iniziale del titolo"/>M<section end="Iniziale del titolo"/>
<section begin="Argomento"/>Saggi/Ferrovie<section end="Argomento"/>
<section begin="Progetto"/>letteratura<section end="Progetto"/>
<section begin="Titolo"/>Milano 1859 - Chi ha costruito il raccordo sulla Circonvallazione?<section end="Titolo"/>
<section begin="nome template"/>Intestazione<section end="nome template"/>
<section begin="data"/>dicembre 2010<section end="data"/>
<section begin="avz"/>75%<section end="avz"/>
<section begin="arg"/>Saggi<section end="arg"/>
</div></onlyinclude><!-- a qui -->{{Qualità|avz=75%|data= dicembre 2010|arg=Saggi}}{{Intestazione
| Nome e cognome dell'autore =Silvio Gallio
| Titolo =Milano 1859 - Chi ha costruito il raccordo sulla Circonvallazione?
Cosa c’entra tutto questo con la ferrovia? Poco e tanto.
 
Anzitutto l’invio delle truppe francesi venne enormemente accelerato dall’uso del treno sia in Francia che da Genova verso Alessandria e la Lombardia. Poi, rammentiamo che Milano e Venezia erano state finalmente congiunte (via Bergamo) dal 1857. {{TestoCitato|La prima corsa di prova sul tronco di ferrovia Coccaglio-Bergamo-Treviglio|La prima corsa di prova}} della non ancora collaudata tratta Coccaglio-Bergamo era stata effettuata il 23 agosto 1857 fra polemiche e ripicche. Ancora. Dopo la conquista di Milano, la ferrovia fu utilizzata per l’avanzata dei franco-piemontesi (o franco-sardi se si preferisce). Infine, come ci racconta {{AutoreCitato|Henri Dunand|H. DunantDunand}}, l’inventore della Croce Rossa, i feriti delle grandi battaglie di San Martino e Solferino, con la ferrovia vennero inviati a Milano per farsi curare. A Porta Tosa, stazione terminale della Ferdinandea, ci fu grande concorso di popolo per prendersi cura dei combattenti.
 
'''''Ma parliamo del Raccordo.'''''
23

contributi