Differenze tra le versioni di "Discorso sopra alcuni punti della storia longobardica in Italia"

m
nessun oggetto della modifica
m
m
<pages index="Opere varie (Manzoni).djvu" from=103 to=104 fromsection= tosection=1 />
 
 
*{{Testo|/Capitolo I}}. — Schiarimenti d’alcuni fatti riferiti nelle Notizie storiche
*{{Testo|/Capitolo II}}. — Se al tempo dell’invasione di Carlomagno i Longobardi e gl’Italiani formassero un popolo solo
*{{Testo|/Capitolo III}}. — Problemi sulla facoltà lasciata agli italiani di vivere con la legge romana
*{{Testo|/Appendice al capitolo III}}. — Esame de’ fatti allegati dal professor Romagnosi (nell’opera Dell’indole e dei fattori dell’incivilimento), per dimostrare che, sotto i Longobardi, gl’Italiani conservarono i loro municìpi, ed ebbero giudici della loro nazione
*{{Testo|/Capitolo IV}}. — D’una opinione moderna sulla bontà morale de’ Longobardi
*{{Testo|/Appendice al capitolo IV}}. — Intorno al significato di due luoghi della Storia de’Longobardi di Paolo Diacono
*{{Testo|/Capitolo V}}. — Della parte che ebbero i Papi nella caduta della Dinastia longobarda
*{{Testo|/Capitolo VI}}. — Sulla cagione generale della facile conquista di Carlo
 
{{Sezione note}}