Differenze tra le versioni di "Pagina:Zibaldone di pensieri VI.djvu/406"

(Aggiunta RigaIntestazione via bot)
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 50%
+
Pagine SAL 75%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 2: Riga 2:
   
   
{{ZbPensiero|4025/2}} ''Abbraciare, bragia, brage, brace'' ec. co’ derivati (e Vedi i franc. spagnuolo {{AutoreCitato|Forcellini}} Gloss). aggiungansi al detto altrove in proposito delle lettere ''br'' usitate nelle nostre lingue nelle voci significanti arsione ec (2 feb. Festa della Purificazione di Maria SS. 1824).
+
{{ZbPensiero|4025/2}} ''Abbraciare, bragia, brage, brace'' ec. co’ derivati (e vedi i francesi, spagnuolo {{AutoreCitato|Egidio Forcellini|Forcellini}}, glossario) aggiungansi al detto altrove in proposito delle lettere ''br'' usitate nelle nostre lingue nelle voci significanti arsione ec. (2 feb. Festa della Purificazione di Maria SS. 1824).
   
   
{{ZbPensiero|4025/3}} Alla p. {{ZbLink|4017}}. Vedi pure il Guicc. l. 3. p. 271. sopra Massimiliano Imp. in cui quel voler fare l’impresa degl’Infedeli pare fosse un semplice pretesto, e mostra che questo pretesto o discorso qualunque era allora e in simili tempi uno degli spedienti della politica, o diplomatica, un luogo comune, usitato e valevole con tutte le corti o potentati cristiani e con tutti i popoli cristiani (2 feb. Festa della Purificazione di Maria SS. 1824). Vedi p. {{ZbLink|4044}}.
+
{{ZbPensiero|4025/3}} Alla p. {{ZbLink|4017}}. Vedi pure il {{AutoreCitato|Francesco Guicciardini|Guicciardini}} lib. III, p. 271, sopra Massimiliano imperatore in cui quel voler fare l’impresa degl’infedeli pare fosse un semplice pretesto, e mostra che questo pretesto o discorso qualunque era allora e in simili tempi uno degli spedienti della politica, o diplomatica, un luogo comune, usitato e valevole con tutte le corti o potentati cristiani e con tutti i popoli cristiani (2 febbraio Festa della Purificazione di Maria SS. 1824). Vedi p. {{ZbLink|4044}}.
   
   
{{ZbPensiero|4025/4}} ''Altro'' per ''niuno'' ec. come altrove. Guicc. 1. 274. ed. di Friburgo lib.3. ''senza cercare altra risposta'' per ''senza piú cercare la risposta'' (2 feb. Festa della Purificazione di Maria SS. 1824).
+
{{ZbPensiero|4025/4}} ''Altro'' per ''niuno'' ec. come altrove. {{AutoreCitato|Francesco Guicciardini|Guicciardini}}, I, 274, ed. di Friburgo lib. III, ''senza cercare altra risposta'' per ''senza piú cercare la risposta'' (2 feb. Festa della Purificazione di Maria SS. 1824).
   
   
{{ZbPensiero|4025/5}} ''Divisato'' per ''déguisé'', del che altrove. Vedi la Crusca in ''dissimigliato'', esempio primo (2 feb. Festa della Purificazione di Maria Santissima. 1824). ''Divisar'' per ''vedere, discernere, scorgere cogli occhi''. D. Quij. <section end=1 /><section begin=2 />{{ZbPagina|4026}}
+
{{ZbPensiero|4025/5}} ''Divisato'' per ''déguisé'', del che altrove. Vedi la {{AutoreCitato|Accademia della Crusca|Crusca}} in ''dissimigliato'', esempio primo (2 febbraio Festa della Purificazione di Maria Santissima. 1824). ''Divisar'' per ''vedere, discernere, scorgere cogli occhi''.''{{TestoCitato|Don Chisciotte della Mancia|D. Quijote}}''. <section end=1 /><section begin=2 />{{ZbPagina|4026}}