Differenze tra le versioni di "Pagina:Rivista italiana di numismatica 1889.djvu/602"

nessun oggetto della modifica
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 23: Riga 23:
   
   
Fu sul finire dello scorso secolo, uno de’ più zelanti e benemeriti promotori degli studi sulle monete e zecche d’Italia. Fa maraviglia però che questo insigne numismatico, il quale, ancor vivente, s’innalzò ad altissima fama, non abbia avuto un biografo, che ne tessesse diffusamente la vita, ch’egli spese con tanto amore ad illustrare la patria{{SAL|602|3|Carlomorino}}
+
Fu sul finire dello scorso secolo, uno de’ più zelanti e benemeriti promotori degli studi sulle monete e zecche d’Italia. Fa maraviglia però che questo insigne numismatico, il quale, ancor vivente, s’innalzò ad altissima fama, non abbia avuto un biografo, che ne tessesse diffusamente la vita, ch’egli spese con tanto amore ad illustrare la patria