Pagina:La Sacra Bibbia (Diodati 1885).djvu/70: differenze tra le versioni

  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 50%
+
Pagine SAL 75%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 3: Riga 3:
{{vb|16|17}} E i figliuoli d’Israele fecero così; e ne raccolsero, chi assai, e chi poco.
{{vb|16|17}} E i figliuoli d’Israele fecero così; e ne raccolsero, chi assai, e chi poco.


{{vb|16|18}} E lo misurarono con l’omer; e chi ne avea raccolto assai non n’ebbe di soverchio; e chi ne avea raccolto poco non n’ebbe di manco; ciascuno ne raccoglieva quanto gliene bisognava per lo suo mangiare.
{{vb|16|18}} E lo misurarono con l’omer; e chi ne avea raccolto assai non n’ebbe di soverchio; e chi ne avea raccolto poco non n’ebbe di manco; ciascuno ne raccoglieva quanto gliene bisognava per lo suo mangiare<ref>{{BibLink|2 Cor|8|15}}</ref>.


{{vb|16|19}} E Mosè disse loro: Niuno ne lasci di resto fino alla mattina.
{{vb|16|19}} E Mosè disse loro: Niuno ne lasci di resto fino alla mattina.
Riga 13: Riga 13:
{{vb|16|22}} E nel sesto giorno raccolsero di quel pane il doppio, ''cioè'': due omer per uno. E tutti i principali della raunanza vennero, e rapportarono ''la cosa'' a Mosè.
{{vb|16|22}} E nel sesto giorno raccolsero di quel pane il doppio, ''cioè'': due omer per uno. E tutti i principali della raunanza vennero, e rapportarono ''la cosa'' a Mosè.


{{vb|16|23}} Ed egli disse loro: Quest’''è'' quel che il Signore ha detto: Domani è il Sabato, il riposo sacro al Signore; cuocete ''oggi'' quel che avete a cuocere al forno od al fuoco; e riponetevi tutto quello che soprabbonderà, per serbarlo fino a domani.
{{vb|16|23}} Ed egli disse loro: Quest’''è'' quel che il Signore ha detto: Domani è il Sabato<ref>{{BibLink|Gen| 2|3}}. {{BibLink|Es|20|8}}, ecc.</ref>, il riposo sacro al Signore; cuocete ''oggi'' quel che avete a cuocere al forno od al fuoco; e riponetevi tutto quello che soprabbonderà, per serbarlo fino a domani.


{{vb|16|24}} Essi adunque riposero quello fino alla mattina, come Mosè avea comandato; e non putì, e non vi fu ''alcun'' vermine.
{{vb|16|24}} Essi adunque riposero quello fino alla mattina, come Mosè avea comandato; e non putì, e non vi fu ''alcun'' vermine.
Riga 29: Riga 29:
{{vb|16|30}} Il popolo adunque si riposò nel settimo giorno.
{{vb|16|30}} Il popolo adunque si riposò nel settimo giorno.


{{vb|16|31}} E la casa d’Israele chiamò quel ''pane'' manna; ed esso ''era'' simile a seme di coriandolo, ''ed era'' bianco, e il suo sapore ''era'' come di frittelle ''fatte'' col miele.
{{vb|16|31}} E la casa d’Israele chiamò quel ''pane'' manna; ed esso ''era'' simile a seme di coriandolo, ''ed era'' bianco, e il suo sapore ''era'' come di frittelle ''fatte'' col miele<ref>{{BibLink|Num|11|7}},{{BibLink|Num|11|8|8}}</ref> .


{{vb|16|32}} Mosè, oltre a ciò, disse: Quest’''è'' quello che il Signore ha comandato: Empi un omer di manna, acciocchè sia serbata per le vostre età, e che esse veggano il pane, del quale io vi ho cibati nel deserto, dopo avervi tratti fuor del paese di Egitto.
{{vb|16|32}} Mosè, oltre a ciò, disse: Quest’''è'' quello che il Signore ha comandato: Empi un omer di manna, acciocchè sia serbata per le vostre età, e che esse veggano il pane, del quale io vi ho cibati nel deserto, dopo avervi tratti fuor del paese di Egitto.
Riga 38: Riga 38:
{{vb|16|34}} Come il Signore avea comandato a Mosè, Aaronne ripose quella ''manna'' davanti alla Testimonianza, per esser serbata.
{{vb|16|34}} Come il Signore avea comandato a Mosè, Aaronne ripose quella ''manna'' davanti alla Testimonianza, per esser serbata.


{{vb|16|35}} E i figliuoli d’Israele mangiarono la manna ''lo spazio di'' quarant’anni, finchè furono arrivati in paese abitato; mangiarono la manna, finchè furono arrivati a’ confini del paese di Canaan.
{{vb|16|35}} E i figliuoli d’Israele mangiarono la manna ''lo spazio di'' quarant’anni, finchè furono arrivati in paese abitato; mangiarono la manna, finchè furono arrivati a’ confini del paese di Canaan<ref>{{BibLink|Gios|5|12}}</ref>.


{{vb|16|36}} Or un omer è la decima parte di un efa.
{{vb|16|36}} Or un omer è la decima parte di un efa.


<span class="SAL">70,2,Samuele Papa</span><section end=16 /><section begin=17 />{{Centrato|<small>''La roccia percossa in Horeb.''</small>}}{{vb|17|1|capolettera}} POI tutta la raunanza de’ figliuoli d’Israele si partì dal deserto di Sin, movendosi da un luogo all’altro, secondo il comandamento del Signore: e si accampò in Refidim. Or non ''vi era'' acqua per lo bere del popolo.
<section end=16 /><section begin=17 />{{Centrato|<small>''La roccia percossa in Horeb.''</small>}}{{vb|17|1|capolettera}} POI tutta la raunanza de’ figliuoli d’Israele si partì dal deserto di Sin, movendosi da un luogo all’altro, secondo il comandamento del Signore: e si accampò in Refidim. Or non ''vi era'' acqua per lo bere del popolo.


{{vb|17|2}} E il popolo contese con Mosè, e disse: Dateci dell’acqua da bere. E Mosè disse loro: Perchè contendete voi meco? e perchè tentate il Signore?
{{vb|17|2}} E il popolo contese con Mosè, e disse: Dateci dell’acqua da bere. E Mosè disse loro: Perchè contendete voi meco? e perchè tentate il Signore<ref>{{BibLink|1 Cor|10|9}}</ref>?


{{vb|17|3}} Avendo adunque il popolo quivi sete di acqua, mormorò contro a Mosè, e disse: Perchè ci hai fatti salire fuor di Egitto, per far morir di sete, noi, i nostri figliuoli, e i nostri bestiami?
{{vb|17|3}} Avendo adunque il popolo quivi sete di acqua, mormorò contro a Mosè, e disse: Perchè ci hai fatti salire fuor di Egitto, per far morir di sete, noi, i nostri figliuoli, e i nostri bestiami?
Riga 52: Riga 52:
{{vb|17|5}} E il Signore disse a Mosè: Passa davanti al popolo, e prendi teco degli Anziani d’Israele; piglia eziandio in mano la bacchetta con la quale tu percuotesti il fiume, e va’.
{{vb|17|5}} E il Signore disse a Mosè: Passa davanti al popolo, e prendi teco degli Anziani d’Israele; piglia eziandio in mano la bacchetta con la quale tu percuotesti il fiume, e va’.


{{vb|17|6}} Ecco, io starò ivi davanti a te sopra la roccia in Horeb; e tu percuoterai la roccia, e d’essa uscirà acqua, e il popolo berrà. E Mosè fece così alla vista degli Anziani d’Israele.
{{vb|17|6}} Ecco, io starò ivi davanti a te sopra la roccia in Horeb; e tu percuoterai la roccia, e d’essa uscirà acqua, e il popolo berrà. E Mosè fece così alla vista degli Anziani d’Israele<ref>{{BibLink|1 Cor|10|4}}</ref>.


{{vb|17|7}} E pose nome a quel luogo Massa, e Meriba, per la contesa de’ figliuoli d’Israele; e perchè essi aveano tentato il Signore, dicendo: Il Signore è egli nel mezzo di noi, o no?
{{vb|17|7}} E pose nome a quel luogo Massa, e Meriba<ref>cioè ''tentazione e contesa''.</ref>, per la contesa de’ figliuoli d’Israele; e perchè essi aveano tentato il Signore<ref>{{BibLink|Sal|95|8}} {{BibLink|Eb|3|6}}</ref>, dicendo: Il Signore è egli nel mezzo di noi, o no?
{{Centrato|<small>''Vittoria di Israele sugli Amalechiti.''</small>}}
{{Centrato|<small>''Vittoria di Israele sugli Amalechiti.''</small>}}
{{vb|17|8}} ALLORA gli Amalechiti vennero per combattere contro agl’Israeliti, in Refidim.
{{vb|17|8}} ALLORA gli Amalechiti vennero per combattere contro agl’Israeliti, in Refidim.
Riga 61: Riga 61:


{{vb|17|10}} E Giosuè fece come Mosè gli avea comandato, combattendo contro agli {{Pt|A-|Amalechiti}}
{{vb|17|10}} E Giosuè fece come Mosè gli avea comandato, combattendo contro agli {{Pt|A-|Amalechiti}}
{{FineColonna}}<span class="SAL">70,2,Samuele Papa</span><section end=17 />
{{FineColonna}}<section end=17 />

<!-- note -->
<ref>{{BibLink|2 Cor|8|15}}</ref>
<ref>{{BibLink|Gen| 2|3}}. {{BibLink|Es|20|8}}, ecc.</ref>
<ref>{{BibLink|Num|11|7}},{{BibLink|Num|11|8|8}}</ref> <ref>{{BibLink|Gios|5|12}}</ref>
<ref>{{BibLink|1 Cor|10|9}}</ref>
<ref>{{BibLink|1 Cor|10|4}}</ref>
<ref>cioè ''tentazione e contesa''.</ref>
<ref>{{BibLink|Sal|95|8}} {{BibLink|Eb|3|6}}</ref>

<!-- fine note -->
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
<hr>

<references/>
<references/>{{PieDiPagina||62}}
3 578

contributi