Differenze tra le versioni di "Deliberazione 24 Ottobre 1602"

m
Bot: semplificazione Template:Intestazione
m (Bot: area dati/aggiustamento parametri)
m (Bot: semplificazione Template:Intestazione)
<section begin="avz"/>75%<section end="avz"/>
<section begin="arg"/>Diritto<section end="arg"/>
</div></onlyinclude><!-- a qui -->{{Qualità|avz=75%|data=18 settembre 2008|arg=Diritto}}{{Intestazione
| ArgomentoProgetto= diritto
<onlyinclude>{{Intestazione
| ProgettoArgomento= diritto
| Organismo emittente = Granducato di Toscana
| Argomento= diritto
| Titolo =Deliberazione 24 Ottobre 1602
| Organismo emittente = Granducato di Toscana
| Iniziale del titolo =D
| Titolo =Deliberazione 24 Ottobre 1602
| Eventuale sottotitolo = Città di Firenze e Granducato di Toscana
| Iniziale del titolo =D
| Anno di pubblicazione= 1602
| Eventuale sottotitolo = Città di Firenze e Granducato di Toscana
| URL della versione cartacea a fronte =
| Anno di pubblicazione= 1602
}}
| URL della versione cartacea a fronte =
|sottotitolo={{{sottotitolo|}}}
| prec= {{{prec|}}}
| succ= {{{succ|}}}
}}</onlyinclude>
Per il Concetto che si ha delle Pitture Buone che non vadino fuori a effetto che la Città non ne perda l'ornamento et li gentil' omini et l'universale ne conservino la reputazione, si considera per il trattare solo delle Buone, o di quelle de' Pittori defunti in generale per la varietà de' Pareri, per le Invenzioni et Capricci de' gavillanti et perchè molto più per la poca Cognitione del Bene può essere ne' Ministri di Dogana, in quelli delle Porte della Città et ne Passeggieri, potrebbe seguirne diverse confusioni e disturbi. Però si rappresenta a proposito farne proibitione generale generalissima che per qualsivoglia etc. non se ne possa cavare alcuna della Città, né dello Stato respettivamente, sotto pena etc. senza licenza del Luogotenente dell'Accademia del Disegno, il quale ne harà facultà con la regola et advertenza conveniente.
 
345 235

contributi