Se per render l'ingegno e adorno

Girolamo Tagliazucchi

Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Se per render l’ingegno e adorno Intestazione 23 dicembre 2019 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT



[p. 395 modifica]

IV1


Se per render l’ingegno istrutto e adorno
     L’età future alle veraci carte,

[p. 396 modifica]

     Che narreran tue gesta a parte a parte,
     Volgeran gli occhi, ed i pensieri un giorno;
5Certo in veller, che qui fermo soggiorno
     vitù s’elesse, e crebbe ogni bell’arte
     Diran: d’Italia in sì beata parte
     Fece d’Augusto il secolo ritorno.
Ma quando udran, che alfin lo scettro al Figlio
     10Tu cedesti, dicendo: or dolce affrena
     Le Genti, e Dio sia teco, e il buon consiglio;
Indi con faccia intrepida serena
     Da lui partisti: inarcheranno il ciglio,
     O gran Vittorio, e il crederanno appena.


Note

  1. A Vittorio Amadeo Duca di Savoia quando cedè lo Stato a Carlo Emmanuele suo figlio.