Apri il menu principale
L'avoltojo II

../L'avoltojo I ../L'avoltojo III IncludiIntestazione 19 settembre 2010 75% Da definire

L'avoltojo I L'avoltojo III

 
Tratto non so da quali forze arcane
A spiar de la Notte il seno orrendo,
Solo, smarrito ne la selva immane,
Su l’orlo de l’abisso io mi protendo.

5Al fluttuare, al dileguar di strane
Fantasime i miei sensi avido aprendo,
Fragor d’opere e d’armi odo e tremendo
Suon d’infinite sofferenze umane.

Quanto il supplizio durerà? Rimbomba
10Vano il mio grido, come in vacua tomba;
Ghignan le Furie alla mia vita attorte :

Mentre con ritmo eternamente uguale,
In volo di pietà, con immense ale,
In fra la terra e il ciel passa la Morte.