Pagina:Storia delle arti del disegno III.djvu/587


delle Materie 569

nell’atto di scagliarlo espresso nel Discobolo di Mirone, e in altri monumenti 189. II. 211. segg. 362. III. 451. seg. Vedi Protesilao.

Disegno, s’imparava in Grecia da tutti i fanciulli ingenui prima d’ogni altro studio II. 74. Vedi Busto. Differenza tra il duro, e l’affilato, o tagliente 107. tra il disegnare in grande, e in piccolo 94. 399. Vedi Stile, Fidia, Quadrato.

Disonestà, idea de’ Greci riguardo ad essa 279. riguardo a Venere, e ad Amore 5.

Dita, vedi Anelli, Estremità, Mani.

Dodona, città dell’Epiro, danno fattovi ai monumenti dell’arte dagli Etolj II. 273.

Domenichino, sua pittura della Verità nel palazzo Costaguti con mammelle deformi 385. suo quadro del s. Girolamo, quanto pagato II. 226.

Domiziano, suoi piedi deformi 383. monumenti del suo tempo, e sue statue II. 366. seg. III. 251. sua statua equestre in bronzo 411. villa a Castel Gandolfo 34. II. 367. Vedi Tempio di Giove Capitolino .

Donne, loro ornamenti, vesti, e bellezza, vedi Luciano, Ornamenti, Testa, Vesti.

Donta scultore II. 168.

Doratura, vedi Indoratura.

Dori, erano in origine colonia egizia, varj loro stabilimenti III. 143. seg. nella Grecia prima detti Achei, poi Dori, e quando 473. inventori dell’ordine dorico 481. loro primi tempj 484. prima loro colonia in Sicilia 128. Vedi Sibari.

Doriclida scultore II. 168.

Drusi, loro origine, religione, e monumenti 161.

Duillio, sua colonna rostrata, e iscrizione, in qual pietra fossero II. 154. III. 23.

Durer Alberto, suo elogio 58.

Duumviri, magistrato municipale II. 145. potevano esserlo anche i liberti III. 438. essi, ed altri erano destinati a varj uffizj pubblici 53.

Ebe, rappresentata in atto supplichevole a Giove dopo essere stata privata del suo ministero xxviij. 320. altre sue sig.re ivi.

Ebrei antichi, loro bellezza 62. molti andarono in Egitto ivi, arti presso di essi 4. 149. seg. III. 164. 173. loro monete, e varie qualità di marmi I. 150. artisti, che portò via Nabucodonosor da Gerusalemme, e qual arte professassero ivi. Vedi Maccabei, Ooliab, Salomone, Tempio di Salomone. Moderni, perchè mantengano una fisonomia particolare, e carattere fisico diverso dagli altri popoli 45. forma del loro naso 52.

Ecate, vedi Alcamene.

Ecarodoro statuario, sua Pallade fatta in compagnia di Sostrato 255.

Echetlo, rappresentato su varie urne etrusche 166. III. 433.

Echione pittore II. 72.

Eclettici filosofi, loro merito II. 124.

Ectypa, che siano II. 128.

Ecuba, come rappresentata 339. 342.

Edicola negli antichi tempj, che fosse III. 6.

Edifizj, loro parti esterne, ed interne III. 64. rotondi con volta, o cupola 41. Vedi Fabbriche.

Edipo, capelli biondi a lui dati 379.

Educazione, quanto influisca sulle belle arti 55. degli Egiziani, vedi Egiziani. Morale, e letteraria qual fosse presso i Greci, e i Romani III. 416. come simboleggiata 437.

Efestia, città dell’isola di Lenno, così detta da Vulcano, sue monete 186.

Egesia, suo stile duro II 184. 361. sue statue di Castore e Polluce 183.

Egia, scultore II. 170. 192. suo stile duro 107.

Egina, sua scuola dell’arte, e vasi di terra cotta II. 173. sua potenza in mare, e commercio ivi, soggiogata dagli Atenesi, che vi mandano una colonia 174. Vedi Monete.

Egitto, suo clima, e popolazione 5. suo terreno 48. 143. se fosse proibito agli stranieri l’andarvi prima del re Psammerico, artisti, e filosofi greci, che vi andarono 12. sua religione, e governo 69. vi si facevano le navi di cedro II. 130 sue antichità descritte dai moderni viaggiatori III. 13. arti, che vi appresero altre nazioni 144. seg. i Greci quando vi si stabilissero, costumi, arti, e lingua, che v’introdussero I. 79 Vedi Alessandria, Ebrei, Nilo, Sesostri, Tolomei.

Egiziane, quanto feconde 5. 61, loro bruttezza ivi, 66. vesti, e ornati 97. 105. seg. 109. segg. se si ammettessero ai riti sacri 87. 91.

Egiziani, loro fisonomia, e colore 64 difetti fisici 65. agli occhi 83. seg. alla bocca 84. educazione dei loro sig.i 48. loro abiti 95. maniera di pensare, e di esprimersi 54. indole 66. costumi 64. segg. poesia, e musica 67. seg. maniera d’istruire il popolo 87. governo, e religione S9. quella fino a qual tempo abbia durato 71. divinità interamente umane 89. o con teste d’animali 87. sacerdoti, loro contegno, maniera di vestire, e di portar le mani 96. loro cibi, e tenor di vita 47. Pastofori, chi fossero 87. re, come si eleggessero, loro abiti, e divise 97. scettro simile ad un aratro 92. loro cibi, e metodo di vita 47. arti coltivate dagli Egiziani prima che dai Greci 4. segg. ma con poco progresso 73. segg. varj stili, che vi si distinguono 77. segg. primo 79. segg. secondo 107. segg. stile d’imitazione in Roma, quando introdotto 80. 112. II. 582. III. 431. lavoravano in legno I. 25. 126. in bronzo 139. e in varie pietre 126. segg. in gemme 117. loro maniera di lavorare le sig.re umane, e quelle delle bestie 81. segg. 96. come lavorassero le statue in più persone,, e con qual norma 121. seg. II. 7. cognizioni, che avevano della notomia I 75. poco stimati 74.