Pagina:Orologio di Flora.pdf/22


16

X. DOPO MEZZANOTTE


XIV. ITALIANE




FICOIDE PORPORINO


MESEMBRYANTHEMUM FALCATUM


Mette fiori porporini bellissimi, foglie in forma di falciglie o ronchetti.



Raggio di viva porpora
     Tolse la decim’Ora
     Alla già spenta Aurora,
     4E un fior ne colorò:

Ei dalle curve foglie
     L’agreste falce imita,
     Che dalla lor ferita
     8Gli arbusti innamorò.


Il radìato calice
     Ver lei che vien distende;
     Nel suo rossor s’accende
     12E più non cape in se.


Così quel giorno, o Fille,
     Ch’io ti parlai d’amore,
     Nel tuo gentil rossore
     16Io m’arrossia con te.