Apri il menu principale

Pagina:Nietzsche - La volontà di potenza, 1922.djvu/300


scile, cioè sulle anime forti e intraprendenti è, oggi ancora la più fine e la più efficace di tutte le seduzioni anti-democratiche e anti- cristiane: come era già al tempo del rinascimento. 2. IL PENSIERO EDUCATORE 042. C; si presenta sempre nuovamente una domanda seduttrice e terri- bile forse: sia detta all'oreochio di quelli che hanno diritto a tali domande problematiche, alle anime forti di oggi, a quelle che sanno possedersi meglio : non sarebbe ora il momento, quanto più vien svi- luppato in Europa il tipo « animale da gregge >» di fare il tentativo di una educazione fondamentale, ingegnosa e cosciente del tipo opposto e delle sue virtù? E non sarebbe persino una specie di mèta, di redenzione e di giustificazione del movimento democratico se ve- nisse qualcuno che si servisse di esso, così che finalmente per la sua nuova e sublime forma di schiavitù ( — questa deve essere alla fine la democrazia Europea) si trovasse quella specie superiore di spiriti signorili e cesarei che si ponesse su di essa, si attenesse ad essa, si elevasse per mezzo di essa? Per nuove e sinora impossibili prospettive, per le s ue prospettive? per i suoi compiti? 643. Credo di aver indovinato qualcosa circa l'anima dell'uomo superiore • — forse perisce chiunque l'indovina : ma chi l'ha visto deve aiutare a' r e n d e r 1 o possibile. Pensiero fondamentale : dobbiamo prendere il futuro come norma di tutti i nostri apprezzamenti — e non dobbiamo cercare dietro di noi le leggi del nostro agire. 644. Potessimo prevedere le condizioni più favorevoli nelle quali sorgono esseri di supremo valore! E' una cosa troppo compli- cata e la possibilità del non riuscire è grandissima: così non ci entusiasma il lottare per questo! — Scettici.smo. — Invece, noi possiamo aumentare il coraggio, la visione, la durezza, l'indipen- denza, il sentimento della responsabilità, possiamo perfezionare la finezza della bilancia ed aspettare che casi favorevoli vengano in aiuto. -