Pagina:Le ferrovie economiche d'Europa.djvu/54

48

All’infuori della stagione di partenza Castle Douglas, che appartiene ad un’altra Compagnia, la stazione principale è Stranraer che ha una piccola tettoja sul marciapiede; ivi trovasi una tettoja merci con gru, e molti binari di servizio; l’anzidetta rimessa di vetture che è lunga 60.m ad una sola via, in legno; locali per uffizio della Direzione; officina di grandi e piccole riparazioni, sufficiente per tutto il servizio, eccetto per la confezione dei grossi pezzi come focolari completi, ruote, sale, cerchioni, cilindri etc. che si fanno venire belli e fatti; le officine contengono torni doppi da ruote, gru longitudinali di servizio, macchine motrici a vapore, e forno per arroventare i cerchioni, oltre ai soliti attrezzi minori; il tutto costrutto in eccellente e pulita muratura.

Si hanno poi 4 altre stazioni, ove il fabbricato dei viaggiatori misura 16m X 6, ed ha il solo piano terreno; esse hanno il doppio binario principale con doppio marciapiede, molti binari pella tettoja merci, ed uno scalo scoperto con gru.

Altre 5 stazioni misurano 9.m50 X 6 divisi in due camere fra cui sta un’ala coperta, chiusa con una vetrata e lunga forse 6m; anche ivi si ha doppio binario e marciapiede, e linee e tettoja per merci, e scalo scoperto; in una sola di queste stazioni, le opere non sono ancora ultimate, ma ogni spesa avvenire si porterà in conto all’esercizio.

In altre staz.m minori hanno un casotto di legno di 2m5m X 2m5m con una sola camera, ed un binario di scarto per deposito di vagoni.

Tutti i marciapiedi sono in muratura di sasso greggio con coronamento di pietre da taglio, e son ripieni di terra.

Tutte le stazioni hanno orologio pubblico, segnale a distanza detto semafore, e peso a bilico portatile di 1000 Chilog. Non si trovano ponti a bilico, sibbene nelle stazioni a merci un peso pei carri a due ruote, e sul ripiano della tettoja a merci una stadera fissa da 1500 Chilog. Quindi per la merce che s’invia a vagoni interi bisogna fidarsi alle dichiarazioni degli speditori, salvo quel controllo che può farsi da un oculato agente; ma tali merci (carbone e calce) non sono molte su questa linea.

Ogni tettoja a merci ha una gru fissa sul suo ripiano. Cinque