Pagina:Le ferrovie economiche d'Europa.djvu/121


Allegato G




Linee di Norvegia a scartamento ridotto.


È detta in Norvegia linea principale quella che da Cristiania volge al Nord fino ad Eidswold al termine del lago Miösen; fu costrutta or sono circa 12 anni da una Società Inglese, colla quale è cointeressato il Governo, ed è lunga 68 chilom. (in ragione di chilom. 11,3 per miglio Norvegese, cifre tonde).

Da Lillestrom, su questa strada, parte la linea d’intera proprietà del Governo, che va fino a Charlottemborg, alla frontiera di Svezia, d’onde il Governo svedese sta attivando, non molto sollecitamente, la congiunzione della medesima colla linea di Stoccolma ora aperta fino a Christinehamn sul lago Weneren. Questa linea ha uno sviluppo di 115 chilometri sul territorio Norvegese e fu aperta in parte nel 1863 ed il resto sul finire del 1865.

Entrambe queste linee sono a scartamento ordinario di 1,m50 e sono esercitate dal Governo di Norvegia.

La gravo spesa di costruzione di queste linee, che salì a L. 186,950 al chil. pella prima e L. 97,677 pella seconda, ne avrebbe resa impossibile la continuazione in un paese cosi montuoso, povero e scarsamente popolato, come è la Norvegia, se non si fosse pensato a ridurla, riducendo lo scartamento delle