Pagina:Iacopone da Todi – Le Laude, 1930 – BEIC 1854317.djvu/321


INDICE DEI CAPOVERSI Ad l’amor ch’è venuto — en carne a noi se dare » 144 A fra Ianne da la Verna — ch’en quartana se scioverna.. » 140 Alte quattro virtute — son Cardinal chiamate » I63 Amor che ami tanto, — ch’ io non so dir lo quanto.... » 196 Amor contrafatto, — spogliato de vertute » 65 Amor de caritate, — perché m’hai si ferito » 20S Amor, diletto amore, — perché m’hai lassato, amore.... » 153 Amor diletto, — Cristo beato » 56 Amor dolce senza pare — sei tu, Cristo, per amare.... » 194 Anima che desideri — d’andare ad paradiso » 73 Assai me sforzo a guadagnare, — se ’l sapesse conservare.. » 58 Audite una entenzone — ch’era fra doi persone » 4i Audite una ’ntenzone — ch’è’nfra l’anima e’l corpo.... » 6 Cinque sensi mess’on pegno — ciascun d’esser el piú breve. » 11 Con gli occhi ch’agio nel capo — la luce del di mediante.. » 105 Donna del paradiso, — lo tuo figliuolo è preso » 228 En cinque modi apparemft — lo Signor en está vita.... » 104 Ensegnatime Iesú Cristo, — ché lo voglio trovare » 87 En sette modi, co a me pare, — distinta è orazione.... » 102 Fede, spene e caritade — gli tre ciel vói figurare » 158 Figli, nepoti e frati, — rendete el maltolletto » 34 Fiorito è Cristo nella carne pura » 243 Frate Ranaldo, dove se’ andato? — de quolibet si hai disputato? » 32 Fuggo la! croce che me devora » 173 Guarda-che non caggi, amico, — guarda! » 12