Apri il menu principale

Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1912, XIV.djvu/69


IL MEDICO OLANDESE 63

ATTO QUARTO.

SCENA PRIMA.

Giardino delizioso.

Madama Marianna e Carolina.

Marianna. Vieni qui, Carolina, so che tu mi vuoi bene;

Vo’ svelarti un arcano, ma ciò tacer conviene.
Carolina. Madama, fate torto alla mia fedeltà.
Segreta mi averete per debito e onestà.
Marianna. Quel forestier....
Carolina.  V’ho inteso; scusate l’increanza,
Se interrompo il discorso; saper credo abbastanza.
Sono allevata altrove, un po’ di mondo ho visto;
Di onestà, di malizia credo d’avere un misto.
Possiam fra noi fanciulle parlar liberamente;
Conosco che non siete per esso indifferente.