Pagina:Delle biblioteche circolanti nei comuni rurali per Vincenzo Garelli.djvu/69


— 69 —

modi coi quali può contravvenire alle leggi dello Stato?1 Un’operetta parimente sulla urbanità, nella quale bì raccogliesse quanto di meglio si è scritto in questa materia, e le cose raccolte vestite alla buona si mandassero tra il popolo minuto ad ingentilirlo, quanto bene non potrebbe arrecare?2.

Passando alle altre scienze affini alla morale, quali sarebbero la psicologia e l’antropologia, io stimo cbe anche da queste altissime discipline sì potrebbe trar tanto di buono da darlo a nutrimento delle menti fameliche di sapere. Non si spaventi il lettore di questa mia proposta e non la dichiari impossibile; chè si possono citare esempi imitabilissimi di lavori consimili. Chi non conosce quell’operetta che il Rosmini dettava, intitolata: Catechismo disposto secondo l’ordine delle idee? La prima parte di esso versa appunto sugli elementi d’una psicologia popolare. Non è un vero gioiello quell’altra operetta che un valentissimo medico e fisiologico americano scriveva col titolo: La casa dell’Io? nella quale con una metafora che si continua dal principio al fine è spiegato tutto il magistero del corpo umano, gli uffizi che fanno le singole parti, rilevandone sempre la somiglianza colle parti architettoniche della casa? Da un lato tu trovi le porte e le finestra, dall’altro i pilastri e le vòlte, qua le stanze e là i mobili che le adornano e le fanno utili all’uomo.

Tanto mi piacque sempre questa perfetta corrispondenza

  1. Chi amasse vertere trattala più. ampiamente co testa questione, consulti la mia opera della feria e dell’Emenda, nella quale appunto, discorrendo de’ mezzi di antivenire i delitti, questo si annovera dì diffondere la scienza delle pene.
  2. Merita singolarissima lode il cav. prof. Baruffi, il quale fondo un premio per quello scrittore che avesse dettato il migliore galateo popolare.