Pagina:Arturo Graf - Le Danaidi.djvu/190

178 note

recchi poeti moderni, e viva tuttora nelle tradizioni popolari di molta parte d'Europa. V. Gehring, Islendzk Aeventyri, Halle a. S., 1882-4, vol. II, pp. 120-2, dove sono date in proposito le indicazioni opportune. La mitologia cristiana non è di certo così poetica come fu la pagana; ma ha pure la sua poesia, alla quale può sempre attingere l'arte. Che cosa s'abbia propriamente a intendere per mitologia cristiana non si può certo dire in poche parole, e, a ogni modo, non è qui luogo a discuterne.

5. Questi versi mi furono in parte suggeriti da un noto quadro di Arnoldo Böcklin.

6. Delle virtù della ruta gran cose dissero gli antichi e seguita a dire il popolo anche ora. Forse nel nome greco ῥυτή è un accenno a virtù salvatrice, o riparatrice.