Pagina:Abrabanel, Juda ben Isaac – Dialoghi d'amore, 1929 – BEIC 1855777.djvu/187


la luce intellettuale 181

intellettiva piglia l’intellettuale cognizione), s’illuminano de le eterne spezie che son ne l’intelletto divino, quali sono esemplari di tutte le cose create, e preesisteno nell’intelletto divino al modo che preesisteno le spezie esemplari de le cose artificiate ne la mente de l’artefice, quali son la medesima arte (e queste spezie sole chiama Platone idee); talmente che il viso intellettuale e l’oggetto e ancora il mezzo de l’atto intelligibile tutto è illuminato da l’intelletto divino, si come dal sole il corporeo viso con l’oggetto e mezzo. È manifesto adunque che ’l sole nel mondo corporeo visibile è simulacro de l’intelletto divino nel mondo intellettuale.

Sofia. Mi piace la simiglianza del sole al divino intelletto; e ben che la vera luce sia quella del sole, ancora l’influenzia de l’intelletto divino con buona similitudine si può chiamar luce, come tu chiami.

Filone. Anzi con piú ragione si chiama e piú veramente è luce questa de l’intelletto che quella del sole.

Sofia. Perché piú vera?

Filone. Cosi come la virtú intellettiva è piú eccellente e ha piú perfetta e vera cognizione che la visiva, cosí la luce che l’illumina è piú perfetta e verace luce che quella del sole, che illumina l’occhio; e piú ti dirò, che la luce del sole non è corpo né passione, qualitá o accidente di corpo, come alcuni bassi filosofanti credono, anzi non è altro che ombra de la luce intellettuale, ovvero splendore di quella nel corpo piú nobile. Onde il savio profeta Moisé del principio de la creazion del mondo disse che, essendo tutte le cose un caos tenebroso a modo d’uno abisso d’acqua oscuro, il spirito di Dio adspirando ne l’acque del caos produsse la luce: vuol dire che del lucido intelletto divino fu produtta la luce visiva nel primo giorno de la creazione, e nel quarto di fu applicata al sole a la luna e a le stelle.

Sofia. Dimmi, pregoti, come può essere che la luce de’ corpi sia cosí incorporea e quasi intellettuale? e se è corporea, come potrai negare che non sia o corpo ovvero qualitá o accidente di corpo?