Apri il menu principale

Itinerario per escursioni ed ascensioni alle più alte cime delle Alpi Apuane/Ascensione Al Monte Tambura

< Itinerario per escursioni ed ascensioni alle più alte cime delle Alpi Apuane
Ascensione Al Monte Tambura (1875m)

../Ascensione al Monte Sagro ../Ascensione Al Monte Vestito e gita ad Arni IncludiIntestazione 8 novembre 2017 100% Da definire

Ascensione al Monte Sagro Ascensione Al Monte Vestito e gita ad Arni
[p. 29 modifica]

Ascensione al Monte Tambura (1875m)


indicazioni utili

Vetture. — Alla Stazione della ferrovia a Massa si trovano sempre vetture che portano fino a Gronda; di lì oltre, la via diventa mulattiera. Il prezzo, un po’ caro, è di lire 10. — Consigliamo l’alpinista ad andare a piedi.


Alberghi e Guide.A Massa. Alberghi: 1° Buon Gusto, 2° Giappone.

A Gronda. — Osteria di Giuseppe Moro detto Garibaldi ed anche Galibardi, può disporre di un letto da due persone. Quest’albergatore è una buona e sicura guida, e s’incarica di trovarne altre pratiche dei luoghi e fidate.

A Vagli sotto. — È qui la residenza comunale, e si può trovare alloggio e vitto, quando ci si sappia adattare.

Ad Arni. — Il Parroco alcune volte dà una camera e vitto; ma è necessario che la guida almeno sia conosciuta. Scendendo giù nella valle è più facile trovare alloggio al Capannone dove presentemente si [p. 30 modifica] lavora per la strada della Val d’Arni e del Cipollajo. Il parroco può trovar buone guide.


Distanze. — Da Massa a Gronda in vettura ore 2.

Da Massa a Gronda, a piedi, ore 2, 30’.

Da Gronda al passo della Tambura, a piedi, ore 3 o 4.

Dal passo a Vagli Sopra, a piedi, ore 1.

Da Vagli sopra a Vagli sotto, a piedi, ore 0, 20’.

Dalla sommità della Tambura al Monte Vestito pel crinale, a piedi, ore 2.


Itinerario

Il Monte Tambura è una montagna che vista dalla Garfagnana ha uno aspetto imponente: la forma strana, la tinta color ferro, gli enormi scogli che s’alzano sulle sue spalle, richiamano tosto l’attenzione del viaggiatore, che su gli altri monti la vede torreggiare inalzandosi bruna e scoscesa alle nubi. Per uno dei suoi avvallamenti più bassi varca una via mulattiera che costò grosse somme, costruita col disegno dell’ingegner Vandelli nel sec. xviii, e che da Massa mena a Castelnuovo. L’ascensione si può fare da Massa in 6 ore: sino a Gronda si può venire in vettura, ma è una noia grandissima dovendo la carrozza andare di passo per i guasti della strada, prodotti dalle ruote dei pesanti carri che trainano gli enormi blocchi di marmo.

L’alpinista che la fa a piedi, ci guadagna assai più, perchè arriva a Gronda senza avere tutto il corpo indolenzito per gli sbalzi della vettura, la quale si [p. 31 modifica] paga lire 10 dalla stazione di Massa a Gronda. La via corre lungo il Frigido ed è ricca di belle prospettive e di scene incantevoli. Da Gronda si sale alla Tambura per la via mulattiera che va continuamente serpeggiando e presenta belle viste all’intorno. Arrivati alla cima del passaggio, si può salire in poco tempo il picco, da cui si ha bella vista sul mare, sulla Lunigiana e la Garfagnana. Dalla vetta del varco in un’ora e mezza si giunge a Vagli sopra, uno de’ più elevati villaggi di questa regione, e in venti minuti di qui, a Vagli sotto, residenza comunale.

Da questo paesello per un sentiero di montagna si sale lungo il torrente detto Canale di Vagli al varco di Sella, e si scende ad Arni: la gita richiede circa sei ore. — È un’escursione per un paese deserto e pittoresco. — Dal varco della Tambura lungo il crinale verso il Sud-est si può venire alla cima del Monte Vestito1; la via presenta da ponente fianchi dirupati, rupi stagliate, balze paurose, su per le quali si posa l’aquila reale e il falco di montagna; lo sguardo si perde per quei seni rocciosi cupi, tetri, per i quali non si ode che il rumoreggiare di qualche mina scoppiata nelle cave lontane, o il melanconico belato delle capre. Dal Monte Vestito si può scendere ad Arni in due ore, o a Gronda in un’ora e 30 minuti, per il ripidissimo e pericoloso sentiero che va a Renara2.

Note

  1. Vedi. Ascensione al Monte Vestito e gita ad Arni, pag. 32.
  2. Vedi. Ascensione al Monte Vestito, ibidem.