Apri il menu principale
Bindo Bonichi

XIV secolo I Indice:Le Rime di Cino da Pistoia.djvu sonetti Letteratura Il calzolai’ fa il suo figliuol barbiere Intestazione 4 settembre 2016 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime scelte di poeti del secolo XIV/Bindo Bonichi


[p. 149 modifica]

     Il calzolai’ fa il suo figliuol barbiere,
Così il barbier fa il figliuol calzolaio;
E il mercatante fa il figliuol notaio,
Così il notaio fa il figliuol drappiere.
5     Mal contento è ciascun del suo mestiere;
Ciascun guadagnar pargli col cucchiaio,
L’altro gli par che faccia con lo staio:
Non ha l’uom sempre tutto quel che chere.
     Null’uomo al mondo si può contentare:
10Chi star può fermo nel luogo fallace,
O ver sicuro in tempestoso mare?
     Assai fa l’uomo, se ben porta in pace
L’avversità che gli convien passare
Mentre che sta in quest’ardente fornace.