Il Tesoro I/Libro I/Capitolo XXIX

Capitolo XXIX. Qui dice del regno di Sicione

../Capitolo XXVIII ../Capitolo XXX IncludiIntestazione 17 settembre 2015 75%

Brunetto Latini - Il Tesoro, volume I (XIII secolo)
Traduzione dalla lingua d'oïl di Bono Giamboni (XIII secolo)
Capitolo XXIX. Qui dice del regno di Sicione
Libro I - Capitolo XXVIII Libro I - Capitolo XXX
[p. 85 modifica]

Capitolo XXIX.


Qui dice del regno di Sicione1.


Lo regno di Sidone cominciò al tempo di Nacor2, che fu avolo d’Abraam. E Agilerus ne fu il primo re. E durò quel regno novecento [p. 86 modifica]settantaun anno, infino al tempo d’Elia profeta3, di cui il conto dirà qua innanzi, tra gli altri profeti. E furo insomma trentun re in Sicione.



Note

  1. La stampa Sissione: il t Sysione, colle varianti Scicione, Sidone, Cicione, Cisoine. Adottata la lezione Sicione.
  2. Corretto col t Sacor, in Nacor: e ottocento settantuno, in 971.
  3. Il t prestre Hely, de cui li contes dira la vie. Corretto d’un profeta, in d’Elia profeta.